Coppa Italia, guerra dagli 11 metri: il Perugia perde a Napoli. Ai quarti Lazio o Cremonese

Il Napoli batte il Perugia e approda ai quarti di finale di Coppa Italia. Incontrerà la vincente tra Lazio e Cremonese, in scena alle 18.
14.01.2020 17:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Coppa Italia, guerra dagli 11 metri: il Perugia perde a Napoli. Ai quarti Lazio o Cremonese

È il primo minuto, ma sembra il 120'. Perché questo Napoli - Perugia, il primo degli ottavi di finale di Coppa Italia in scena oggi, ha assunto tutti gli aspetti di una lotteria dei rigori. Più o meno. Sono tre quelli battuti in totale, la differenza l'ha fatta la freddezza. L'esperienza di Insigne al cospetto di Iemmello. Provano a uscire così dalla crisi i partenopei, con questo 2-0 firmato dal proprio capitano: al 26' e al 38', in entrambi i casi dal dischetto. Sbaglia invece il Perugia quando avrebbe potuto riaprire i giochi. Colpa di Hysaj, che colpisce con il braccio in area, merito del Var. Quando sono passati sette minuti oltre il 45' del primo tempo, infatti, Iemmello sbaglia il penalty del potenziale 2-1 (parata di Ospina, ndr). Niente da fare, la partita finisce lì. Il Napoli è ufficialmente ai quarti di finale di Coppa Italia, attenderà la vincente tra Lazio e Cremonese.

LAZIO - CREMONESE, LE FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO - CREMONESE, PARLA BASTOS

TORNA ALLA HOMEPAGE