Covid / Lunedì il nuovo Dpcm, restrizioni e rischio lockdown: i dettagli

La curva dei contagi da covid aumenta e la possibilità di un nuovo lockdown, un po' più soft, sembra essere un po' più vicino...
01.11.2020 06:55 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
Covid / Lunedì il nuovo Dpcm, restrizioni e rischio lockdown: i dettagli

COVID ITALIA - Potrebbe arrivare lunedì 2 novembre il nuovo Dpcm del Governo per gestire l'emergenza covid. La curva dei contagi continua a salire e lo stress per le terapie intensive è sempre più forte. Soprattutto in alcune zone la situazione è già al limite e la sensazione è che le cose, nonostante gli scongiuri, siano destinate a peggiorare. Nonostante le limitazioni (smartworking, dad, chiusura bar e ristoranti alle 18, coprifuoco notturno) i positivi aumentano. Il Governo è al lavoro e continua il dialogo con maggioranza e opposizione per cercare la soluzione migliore. Il lockdown totale è uno sparacchio che tutti vorrebbero evitare, ma la sensazione è che possa diventare presto realtà. Domani è in programma un incontro con i ministri Boccia e Speranza e i governatori per mettere a punto i dettagli del nuovo decreto. Secondo corriere.it, l'idea è quella di chiudere i confini tra le Regioni per provare a rallentare la corsa del virus, stabilire la chiusura i centri commerciali durante il fine settimana e di chiedere alle Regioni con gli indici di contagio più elevati di indicare una serie di «zone rosse» locali e le attività che dovranno essere limitate. Lunedì poi Conte sarà in Parlamento per presentare tutti i dettagli del nuovo decreto con Milano e Napoli, città particolarmente toccate dalla seconda ondata, che potrebebro essere le prime a dover sottostare alle nuove limitazioni.