Gascoigne: l'ex Lazio è stato assolto dalle accuse di violenza sessuale

L'ex centrocampista della Lazio, Paul Gascoigne, è stato assolto dalle accuse di violenza sessuale. Ma c'è un altro reato per cui deve essere giudicato.
17.10.2019 16:15 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Gascoigne: l'ex Lazio è stato assolto dalle accuse di violenza sessuale

Rischiava grosso, Paul Gascoigne, che però si era sempre dichiarato “non colpevole”. L'ex Lazio era infatti accusato di violenza sessuale per aver baciato una sconosciuta in treno, e la giuria del Teesside Crown Court ha emesso oggi il suo verdetto: assoluzione. Lo riporta il corrieredellosport.it. Le intenzioni dell'inglese, da quanto ha detto lo stesso Gazza al momento della sua deposizione in aula, erano nobili: "Il mio istinto è proteggere automaticamente chi viene preso in giro per il suo peso. La donna era stata chiamata 'grassa p......' da un altro uomo e io sono andato immediatamente a sedermi accanto a lei, dicendole: 'Guarda, non sei grassa e brutta, sei bella dentro'. Io non considero un bacio una molestia sessuale. Mi baciano di continuo, se così fosse significa che sono stato vittima di violenza per 20 anni". La giuria ha dunque ritenuto valida la difesa di Gascoigne, su cui però pende ancora un'altra accusa, più lieve. Quella di aver "stabilito un qualsiasi contatto fisico con un'altra persona contro la sua volontà", reato per il quale l'ex biancoceleste non è ancora stato assolto.

LAZIO - ATALANTA, L'ARBITRO DEL MATCH

L'INTERVISTA ESCLUSIVA A VALENTINI (EX DG FIGC)

TORNA ALLA HOMEPAGE