Lazio-Patric, la storia continua: numeri e prestazioni dello spagnolo

06.07.2022 10:50 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it
Lazio-Patric, la storia continua: numeri e prestazioni dello spagnolo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Era nell'aria da diverse settimane, adesso è ufficiale: Patric ha rinnovato il suo contratto con la Lazio fino al 2027. Dopo l'annuncio sui social network da parte della società, il giocatore è pronto per la sua ottava stagione con l'aquila sul petto con cui finora ha collezionato 155 presenze 3 gol tra campionato e coppe. La prima marcatura risale al gennaio 2020 al match di Coppa Italia contro la Cremonese. Gli altri due sono di quest'anno: uno in Europa League contro la Lokomotiv Mosca e l'altro contro la Sampdoria in campionato. Tutte e tre le marcature sono arrivate allo stadio Olimpico. Arrivato dal Barcellona nel 2015, nella prima stagione romana agli ordini di mister Pioli non ha avuto molte opportunità nel ruolo di terzino destro. Con l'arrivo di Inzaghi invece ha trovato decisamente più spazio, inizialmente come quinto di centrocampo per poi assestarsi nei tre di difesa, dove ha spesso dato una grande mano. Anche con Sarri è stato amore a prima vista. La sua duttilità tattica ha impressionato il tecnico toscano che lo ha adattato al ruolo di difensore centrale in una difesa a quattro. Nonostante lo scetticismo generale alla fine è risultato il migliore dei centrali a disposizioni, con prestazioni di gran lunga migliore dei più blasonati Luiz Felipe ed Acerbi, che hanno attraversato diversi momenti di difficoltà.