Politica / Renzi lascia il Pd e telefona a Conte: "Sostegno al governo"

Matteo Renzi lascia il Partito Democratico: telefonata al premier Conte e ai presidenti di Camera e Senato per confermare il sostegno al governo
17.09.2019 10:30 di Redazione Cronaca - LLSN   Vedi letture
Politica / Renzi lascia il Pd e telefona a Conte: "Sostegno al governo"

Il Partito Democratico è a un passo da una scissione. Matteo Renzi ieri in serata ha telefonato al premier Giuseppe Conte annunciando l'addio al partito e la creazione di un gruppo parlamentare autonomo. Chiamata anche ai presidenti di Camera e Senato Roberto Fico ed Elisabetta Alberti Casellati per confermare il convinto sostegno al governo. Insieme all'ex segretario usciranno dal Pd una trentina di parlamentari, circa venti deputati e dieci senatori (alla Camera è possibile la creazione di un nuovo gruppo). Alcuni ex renziani come Luca Lotti o il ministro della Difesa Lorenzo Guerini non aderiranno al nuovo progetto politico.