Diritti tv, Lotito e De Laurentiis spingono per la "media company": ieri l'incontro con gli altri presidenti

L'intenzione è quella di utilizzare i fondi di investimento come finanziatori, senza che diventino soci, in modo che le società siano padrone dei loro contenuti.
21.07.2020 09:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Diritti tv, Lotito e De Laurentiis spingono per la "media company": ieri l'incontro con gli altri presidenti

Prosegue la telenovela sui diritti tv del campionato italiano. Ieri a pranzo c'è stato un incontro tra (quasi) tutti i presidenti di Serie A e la nuova proposta, avanzata da Aurelio De Laurentiis, pare metterli d'accordo. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, anche Lotito sposerebbe a pieno questa strada, volta a rendere le società padrone dei loro contenuti (dirette, highlights, sintesi, interviste). Si tratta di creare una media company per evitare che i fondi di investimento diventino soci ma restino semplici alleati come finanziatori. L'incontro di ieri era solo interlocutorio, per avere le idee più chiare all'assemblea che si terrà il prossimo 30 luglio. 

Diritti tv, settimana decisiva: Lotito spinge per il canale di Lega

Calciomercato Lazio, Kumbulla resta in stand by

TORNA ALLA HOME PAGE