FORMELLO - Lazio, Ciro stringe i denti: probabile conferma. Patric prova da esterno

14.01.2020 07:28 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Ciro stringe i denti: probabile conferma. Patric prova da esterno

FORMELLO - La prima seduta tattica anti-Cremonese corrisponde alla rifinitura. Non c'è tempo da perdere, Simone Inzaghi riflette sulla formazione da schierare per gli ottavi di Coppa Italia. Non avrà a disposizione gli squalificati Leiva e Marusic (anche affaticato) e con ogni probabilità non convocherà nemmeno gli altri big alle prese con qualche problemino fisico: Lulic aveva stretto i denti con il Napoli (distorsione alla caviglia sinistra) e rimarrà a riposo nonostante lo stop inflitto dal Giudice Sportivo per la Samp. Il capitano, salvo sorprese, non andrà nemmeno in panchina. Radu e soprattutto Correa non saranno rischiati: i due nel pomeriggio hanno svolto il riscaldamento in gruppo per poi staccarsi ed effettuare un lavoro differenziato col pallone. Il Tucu sta recuperando a pieno dal forte affaticamento al polpaccio accusato a Brescia. Gli altri assenti della vigilia sono Strakosha e Caicedo: ecco allora la chance tra i pali per Proto e i probabili straordinari per Immobile, pronto a giocare dall'inizio pure domani sera. Nella scorsa stagione disputò da titolare l'ottavo con il Novara. 

BALLOTTAGGI. Con Ciro potrebbe esserci Berisha, avanzato sulla trequarti. A meno che Inzaghi non decida di dare spazio a uno tra Adekanye e André Anderson, riportando il kosovaro sulla linea mediana per risparmiare sia Milinkovic, sia Luis Alberto. La sensazione è che alla fine possa essere confermato lo spagnolo nell'undici. Sulle fasce sono in vantaggio Patric e Jony: l'ex Barcellona è stato provato come esterno di centrocampo e dovrebbe permettere a Lazzari di tirare il fiato. In mezzo Cataldi in regia, ai suoi lati Parolo e appunto uno tra Luis Alberto e Milinkovic. Probabile staffetta. Dietro chi non si risparmia mai è Acerbi: si sposterà sul centrosinistra come successo in diverse occasioni in Europa League, lasciando il posto in mezzo a Luiz Felipe. Bastos verso la maglia sul centrodestra. Vavro, tornato ieri ad allenarsi coi compagni, sembra destinato alla panchina. 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Proto; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Patric, Parolo, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Berisha, Immobile. A disp.: Guerrieri, Silva, Vavro, Lazzari, Milinkovic, A.Anderson, Adekanye. All.: Inzaghi.

Pubblicato il giorno 13/1/20 alle ore 17:00