FORMELLO - Lazio, Radu riprende a correre. Marusic riposa

26.02.2021 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Radu riprende a correre. Marusic riposa

FORMELLO - Switch in testa, si pensa al Bologna e non più al Bayern. Anche se le prove tattiche sono rinviate alla rifinitura di domani pomeriggio. Riscaldamento, possesso palla con le sponde, poi la partitella conclusiva a cui non partecipano Reina, Milinkovic, Correa e Immobile, rientrati negli spogliatoi. Allunghi di 50 metri per Acerbi, Lazzari e Lulic. Gestione della rosa. Marusic, uno dei più utilizzati, non si è visto in campo così come Escalante (squalificato). Luiz Felipe, ai box per l’operazione alla caviglia, segue da fuori in stampelle l’allenamento dei compagni. Quando sarà pronto - probabilmente a inizio aprile - verrà presa una decisione sul suo reinserimento nella lista del campionato.

RADU. La notizia migliore, in attesa della tattica anti-Bologna, è la corsetta blanda (in scarpe da ginnastica) effettuata dal romeno, fuori per l’operazione di ernia inguinale (l’intervento risale al 18 febbraio). Stamattina è stato seguito da un preparatore atletico durante il lavoro differenziato, la speranza è che possa tornare nel giro di un paio di settimane. Inzaghi deve allestire la difesa per sabato: Patric e Musacchio si giocano il posto sul centrodestra, a meno che l’ex Milan non venga riproposto dalla parte opposta come accaduto contro Samp e Bayern. In Champions è stato tra i peggiori, sostituito dopo appena mezzora. Hoedt potrebbe tornare tra i titolari, in quel caso Acerbi si sposterebbe sul centrosinistra.

SOLUZIONI. L’altra soluzione è l’arretramento di Parolo o di Marusic, come avvenuto a gara in corso con i tedeschi. Il montenegrino è in stato di grazia e sembra dare più garanzie a prescindere dalla posizione. Un suo spostamento in difesa aprirebbe uno spiraglio a Lulic e Fares per la maglia sulla fascia sinistra. Nelle gerarchie è davanti il capitano. Lazzari quinto a destra, in mezzo Milinkovic e Luis Alberto con Leiva, a meno che Inzaghi non decida di far rifiatare il brasiliano per Cataldi. Davanti puntano a una chance Caicedo e Muriqi nel caso riposasse uno tra Correa e Immobile

Pubblicato 25/02/21