FORMELLO - Lazio, sempre bomber Ciro! Leiva e Marusic a riposo

21.06.2020 07:20 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, sempre bomber Ciro! Leiva e Marusic a riposo

FORMELLO - Due tempi da 45’ contro la Ternana per ritrovare un minimo di ritmo partita. L’amichevole al Fersini si porta dietro indicazioni positive (vedi la solita vena realizzativa di Immobile) e ancora parecchi dubbi di formazione, legati soprattutto alle condizioni di Leiva e Marusic, assenti in campo come alla ripresa di ieri. Il brasiliano per fastidi al ginocchio destro (operato ad aprile), il montenegrino per un affaticamento muscolare (era atteso in gruppo 24 ore fa ma ha allungato il periodo differenziato). Le valutazioni andranno avanti fino alla vigilia di martedì mattina. Oggi, alle 18.30, è toccato a Jony muoversi sulla fascia sinistra. Lo spagnolo ha faticato sulla fascia per quasi 70’ prima di lasciare la posizione al rientrante Lukaku. È stato Immobile il mattatore del test: 7-2 il risultato finale, doppietta per Ciro, bomber anche da terra. È scivolato sul cross di Lazzari, l’ha messa dentro lo stesso in girata. L’altra doppietta è stata di Vavro, entrato nel secondo tempo. Due reti sugli sviluppi di corner. Anche Milinkovic, Caicedo e Falbo sul tabellino dei marcatori.

INDICAZIONI. Questa la formazione schierata dall’inizio da Simone Inzaghi: Stakosha tra i pali, Patric, Acerbi e Radu in difesa, Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto e Jony a centrocampo, davanti la coppia Immobile-Caicedo. Sostituzioni continue nella ripresa. Radu, Luis Alberto e Caicedo sono usciti all’intervallo, al loro posto sono entrati Bastos, Cataldi e Correa. Impiegati tutti gli uomini. Il Tucu, colpito alla schiena, è rimasto in campo per circa 25 minuti (da quel momento in poi in attacco André Anderson e il baby Moro). Acerbi si è mosso da perno in mezzo e poi sul centrosinistra, Parolo ha fatto il regista e poi la mezzala. L’ex Parma si gioca la maglia con Cataldi in caso di forfait di Leiva. Da domani mattina (ore 10) ogni seduta diventerà significativa per valutare la disponibilità di Leiva. Stesso discorso per Marusic: avrebbe giocato sull’out mancino per contrastare Hateboer, ora sembra in vantaggio Jony visto il suo riposo forzato. Luiz Felipe è sicuramente out, alle prese con un risentimento muscolare. Ci prova per la seconda partita con la Fiorentina. Ai box c’è ancora Adekanye oltre al lungodegente Lulic.

Pubblicato il 20/06