Lazio, Di Marzio: "Il Milan in pressione per il sì di Tare"

Secondo quanto riferito dal noto giornalista di SkySport, Maldini ha scelto Tare e sta facendo di tutto per convincerlo ad accettare il Milan.
06.06.2019 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Di Marzio: "Il Milan in pressione per il sì di Tare"

Il Milan non molla. O meglio Paolo Maldini non molla. L'ex difensore ha due target per il nuovo corso rossoner: Igli Tare e Zvonimir Boban. Il ruolo di direttore sportivo verrebbe riservato all'attuale dirigente della Lazio. Il martellamento del Milan non è certo di queste ore, Tare è stato contattato diverse settimane fa, ma negli ultimi giorni Maldini sta tentando in tutti i modi di convincere l'albanese ad accettare la (ricca) proposta. Difficile che Tare si separi da la Lazio e da Lotito (i due stasera erano insieme a Salerno per il playout di Serie B tra i padroni di casa e il Venezia), ma secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio, in onda su SkySport, le pressioni del Milan starebbero facendo vacillare le sue convinzioni. C'è da considerare un altro aspetto. Il Milan è molto orientato verso Marco Giampaolo per la panchina, un nome che non ha mai scaldato più di tanto il ds della Lazio. In ottica biancoceleste. Ovviamente. Un dettaglio da non trascurare. Tutto comunque si deciderà nelle prossime ore. Tare deciderà davvero di lasciare Roma e trasferirsi sulla sponda rossonera dei Navigli? Lotito è convinto di avere ancora il coltello dalla parte del manico, che il suo fido dirigente non abbandonerà il progetto; Maldini dall'altra parte preme per avere il sì dell'ex centravanti considerato un ideale scopritore di talenti e abile nell'ottimizzare i costi. Perfetto per quello che ha in mente il Diavolo. Da sempre tentatore. Chissà se abbastanza da lasciare quella che da 14 anni è casa per Igli Tare. 

Pubblicato il 5-6 alle 23.10