Lazio, Inzaghi in conferenza: "La forza è lo spirito di squadra. E la spinta dei tifosi..." - VD

10.02.2020 07:24 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Inzaghi in conferenza: "La forza è lo spirito di squadra. E la spinta dei tifosi..." - VD

Una vittoria di platino della Lazio a Parma. Juventus ora distante soltanto un punto e squadra di Inzaghi in piena lotta Scudetto. Il tecnico biancoceleste è intervenuto nella sala stampa dello Stadio Tardini. Di seguito la diretta scritta de Lalaziosiamonoi.it.

Juventus a un punto, è corsa Scudetto?

"La classifica dice questo e l'abbiamo meritato. I ragazzi stanno dando vita a partite entusiasmanti. A quattro giorni dalla partita con il Verona, la più dispendiosa dal punto di vista fisico, siamo stati bravissimi. L'unico neo è stato non fare il secondo gol che ci avrebbe consentito di non soffrire negli ultimi dieci minuti con le palle lunghe. Il Parma poi è ben allenato da D'Aversa, la partita era molto difficile".

Vi sentite all'altezza dell'Inter e della Juventus?

"Mi sento di dire che stiamo tenendo il passo di Inter e Juventus. Se non ci fossero stati loro, per esempio in altri campionati, saremmo in testa. Vedremo domenica sera all'Olimpico contro l'Inter cosa accadrà".

Possiamo dire che da domenica inizia un altro campionato?

"No, non inizia un altro campionato. Dobbiamo dar seguito a queste ottime prestazioni. Come hanno detto i ragazzi, a 4-5 dalla fine guarderemo la classifica. Io adesso guardo le prestazioni. Mercoledì nonostante il pareggio ho detto in conbferenza che i ragazzi erano stati bravissimi. Stasera temevo molto questa partita. La soddisfazione più grossa per me da allenatore è che la squadra non risenti dell'assenza di 4-5 titolari. Merito del mio staff che lavora sempre molto bene".

La differenza rispetto allo scorso anno è quella di riuscire a resistere dietro?

"Il segreto è lo spirito che ci ha portato qua, a fare 53 punti dopo 23 partite. C'è spirito di squadra, i ragazzi sono fantastici. Quello che si nota è lo spirito di squadra di chi gioca e chi non gioca. Stasera per come si allena, meritava di giocare Lukaku, poi ho Vavro, Adekanye, Minala, André Anderson e Djavan Anderson, che ci siutano tantissimo a preparare le partite. Proto e Guerrieri danno un supporto sensazionale. Il mio primo pensiero va ai tifosi, non sembrava di giocare in trasferta. La gente ci ha sostenuto sempre, dal primo all'ultimo minuto".

Quanto sta crescendo a livello difensivo la Lazio?

"Tutti stanno crescendo. Patric, Ramos e Acerbi hanno fatto benissimo. Radu non ha sbagliato una partita quest'anno. Bastos quando è stato impiegato è stato eccezionale. Vavro sta mordendo il freno per rientrare dall'infortunio subito a Rennes. Merito loro, ma merito di tutta la squadra".
Pubblicato il 09/02 alle ore 20:40