AIAC, Ulivieri: "Ero fiducioso, ora ci vorrà l'impegno di tutti. Sui possibili nuovi casi..."

Anche Renzo Ulivieri, presidente dell'Assoallenatori, si è espresso sulla ripresa del campionato: "Era quello che ci aspettavamo".
28.05.2020 20:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: LaPresse
AIAC, Ulivieri: "Ero fiducioso, ora ci vorrà l'impegno di tutti. Sui possibili nuovi casi..."

"Siamo contenti. Ora ci vorrà l'impegno da parte di tutti. Era quello che ci aspettavamo. In caso di nuova positività? Speriamo di no, ora la salute di ognuno di noi è nelle nostre mani. Ci deve essere uno sforzo da parte di tutti. Ero fiducioso, il clima che si respirava era di ottimismo". Così Renzo Ulivieri, presidente dell'Assoallennatori, contattato telefonicamente da LaPresse al termine del vertice tra Figc e le componenti del calcio con cui si è raggiunta una intesa per la ripartenza del campionato il 20 giugno.

Serie B, Balata: "Ripartiremo il 20 giugno, è arrivato l'ok del Governo"

Serie A, ora è ufficiale: il 20 giugno si ritorna in campo

TORNA ALLA HOMEPAGE