Calciomercato Lazio, Jony sempre più vicino. E il Malaga perde l'andata dei playoff

Pesante sconfitta per la squadra andalusa nella semifinale d'andata dei play-off contro il Deportivo de La Coruña. E la Lazio sorride.
13.06.2019 07:00 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Jony sempre più vicino. E il Malaga perde l'andata dei playoff

Cominciano nel peggior modo possibile i play-off di Segunda División per il Malaga. Nell’andata della semifinale los albicelestes perdono 4-2 al Riazor di La Coruña vedendo complicarsi non poco la corsa verso il possibile ritorno in Liga. La squadra andalusa, che partiva favorita dopo aver concluso la stagione regolare al terzo posto (il Depor era la sesta) e con una serie di cinque vittorie di fila, chiude il primo tempo in vantaggio per 2-1 ma poi crolla incredibilmente nella seconda frazione di gioco. Un risultato accolto con favore anche dalla Lazio. Il club biancoceleste, che comunque sta accelerando la trattativa con lo sceicco Abdullah Al Thani a prescindere dall’esito dei play-off, in caso di mancata promozione potrebbe contare infatti su una clausola che consentirebbe all’obiettivo di mercato Jony di andare in prestito in una squadra di massima divisione e liberarsi poi a parametro zero la prossima estate. Una condizione che permetterebbe ai biancocelesti di abbassare le pretese del Malaga a circa 4,5 milioni più bonus. Di certo la debacle di stasera non aiuta. Sabato a La Rosaleda servirà ora la miglior prestazione per conquistare l’accesso alla finale contro la vincente tra Albacete e Maiorca.

E JONY AVEVA FESTEGGIATO IL GOL DEL MALAGA - Jony intanto aspetta. L'esterno asturiano nei giorni scorsi ha già raggiunto un accordo con la Lazio e visitato anche il centro sportivo di Formello. Ma intanto, con il suo cartellino di proprietà del Malaga e dopo due anni alla Rosaleda, il classe 1991 non può che far tifo per i suoi ex compagni di squadra. Jony ha seguito la partita festeggiando su Twitter anche il momentaneo vantaggio firmato da una perla del giovane Javier Ontiveros. La serata nella ripresa ha preso però una piega diversa.

Pubblicato ieri alle 23