Coronavirus, 58 casi nel Lazio. L'allarme di D'Amato: "Tornati ai numeri di maggio"

Continuano ad aumentare i casi di Coronavirus nel Lazio: oggi si registrano 58 contagi e zero decessi, di questi oltre la metà sono d'importazione.
16.08.2020 07:30 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Coronavirus, 58 casi nel Lazio. L'allarme di D'Amato: "Tornati ai numeri di maggio"

Continuano ad aumentare i casi di Coronavirus nel Lazio. Oggi, come riportato da Salute Lazio, si registrano 58 nuovi contagi e zero decessi. Di questi oltre la metà sono d'importazione o riguardano giovani di rientro dalle vacanze: positive sette persone appena tornate da Malta, sette dalla Romania, quattro dalla Spagna, sei dalla Grecia, tre casi dalla Croazia, due dalla Bielorussia e un caso dall'Albania. I drive-in - viene sottolineato nel consueto comunicato diramato dalla Regione - lavorano a pieno regime. L'Assessore alla Sanità Alessio D'Amato ha commentato gli ultimi numeri, lanciando l'allarme: "Siamo tornati ai livelli di maggio, se continua così si rischia di pregiudicare l'apertura delle scuole in sicurezza. Occorre il rispetto delle misure di prevenzione, lo stop agli assembramenti e l'obbligo di mascherina nei luoghi di maggior frequentazione. Occorre la limitazione di viaggi nelle aree a rischio".

Calciomercato Lazio, la scelta di David Silva entro domenica: i dettagli

Lazio, la stagione del Leone Acerbi in un minuto - VIDEO

TORNA ALLA HOMEPAGE

Scritto il 15/08/2020 alle 19:00