Covid-19, studio Einaudi: "Tra 5 e 16 maggio possibile azzeramento casi"

L'Istituto Einaudi ha pubblicato uno studio sull'andamento del contagio da Covid-19: le previsioni sull'azzeramento casi regione per regione
30.03.2020 19:58 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Covid-19, studio Einaudi: "Tra 5 e 16 maggio possibile azzeramento casi"

Sono tanti gli studi sull'emergenza Covid-19 con la speranza di prevedere il trend del contagio. L'ultimo è quello pubblicato dall'Istituto Einaudi per l'Economia e la Finanzia (Eief), basato sui dati forniti ogni giorno dalla Protezione civile. Prendendo come riferimento il bollettino del 29 marzo emergono inoltre delle stime per ciascuna regione, ovviamente con delle approssimazione su un periodo successivo. Il Trentino Alto Adige dovrebbe essere la prima regione a vedere l'azzeramento dei casi il 6 aprile, seguita il 7 aprile da Liguria, Umbria e Basilicata, e poi da Valle d'Aosta (8), Puglia (9 aprile), Friuli Venezia Giulia (10 aprile), Abruzzo (11),  Veneto e Sicilia (14 aprile), Piemonte (15) Lazio (16), Calabria (17), Campania (20), Lombardia (22), Emilia Romagna (28) fino alla Toscana (5 maggio).

LAZIO, IL PUNTO DEL DS IGLI TARE

FIGC, LE PAROLE DI GRAVINA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME