Fondazione S.S. Lazio 1900, la storia della presidente Bascelli: dal coma alle Olimpiadi

19.06.2022 06:50 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Fondazione S.S. Lazio 1900, la storia della presidente Bascelli: dal coma alle Olimpiadi

"Le spararono all'uscita di una discoteca. Senza motivo. Entrò in coma. Giorni difficili, molto. Una volta svegliatasi, i medici glielo dissero chiaro: non potrai fare più sport. Quello sport che ami". Inizia così il post condiviso sulla pagina Facebook Fondazione S.S. Lazio 1900 e che ripercorre la storia della presidente, Gabriella Bascelli. Al dramma fece seguito la vittoria di 23 titoli italiani nel canottaggio, un oro, un bronzo e due argenti ai Campionati Europei e, addirittura, la partecipazione con Nazionale Italiana alle Olimpiadi di Atene. Poi, nel 2007, un bruttissimo incidente stradale e che la fece finire sulla sedia a rotelle. L'anno dopo, gareggia alle Olimpiadi di Pechino dopo un recupero lampo. 

Gabriele è ora manager dello sport, da un anno è diventata presidente della Fondazione S.S. Lazio 1900 e si occupa di progetti di inclusione sociale, pari opportunità e integrazione. Il messaggio prosegue: "Lei che ha vissuto sulla propria pelle in due circostanze incidenti terribili e la temporanea disabilità motoria, conosce il significato dei termine sacrificio e quanto lo sport rigeneri e ci faccia sentire vivi. E come sia spesso l'ancora di salvezza per chi non ce la fa (...) Proprio il 18 giugno di 14 anni fa, Gabriella ottenne la miracolosa qualificazione olimpica post-trauma. A lei, a questo straordinario esempio di forza, tenacia e determinazione, l'ammirazione e il sostegno di tutti noi". 

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 18/06