Lazio, check-up dall'infermeria: contrattura Vavro, fastidi per Leiva

03.04.2020 07:05 di Francesco Tringali   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, check-up dall'infermeria: contrattura Vavro, fastidi per Leiva

In casa Lazio l'infermeria non si svuota nemmeno in tempi di pandemia. Lavorando a casa sono comunque segnalati problemi pregressi a cui, causa mancato lavoro sul campo, non si è riusciti a mettere fini. Riguardano diversi giocatori importanti, in campo l'ultima volta a ritmi sostenuti il 7 marzo a Formello nell'amichevole con la Primavera. Acciaccati dunque mai completamente guariti: è il caso di Lucas Leiva, che convive con un fastidio al ginocchio da destro da mesi, sta evitando sovraccarichi anche nel lavoro a casa. Guai muscolari che non bussano alla porta nuovamente di Marusic: il rientro graduale aveva portato il montenegrino a riscoprire la titolarità e il gol, salvo poi arrendersi per un affaticamento alla coscia, proprio nella zona dell'infortunio di fine ottobre. Ora segue un protocollo specifico per evitare ricadute. 

VAVRO E LUKAKU - Autocertificazione in tasca e via in Paideia. Giornata di controlli quella di ieri per Denis Vavro, recatosi in clinica armato di mascherina anti-virus come protocollo della struttura obbliga. Ha lamentto dei fastidi agli adduttori, riporta la rassegna stampa di Radiosei, gli esami hanno escluso lesioni, ma consigliato qualche giorno di inattività per smaltire la contrattura. Lavoro di ripresa graduale per Senad Lulic in Svizzera dopo il secondo intervento alla caviglia, Lukaku in Belgio continua le cure fisioterapiche alle tante agognate ginocchia.

CALCIOMERCATO LAZIO, MEZZA LONDRA VUOLE LOVREN

CALCIOMERCATO LAZIO: "CON I SOLDI DI MILIK, NAPOLI SU IMMOBILE"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato ieri alle 08:30