Lazio, il rendimento dei nuovi acquisti: bene Reina e Akpa, Fares e Hoedt deludenti

Reina, Akpa Akpro, Escalante, Muriqi, Fares, Hoedt, Musacchio e Andreas Pereira: la valutazione dei nuovi acquisti della Lazio
01.03.2021 09:45 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Edoardo Zeno - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, il rendimento dei nuovi acquisti: bene Reina e Akpa, Fares e Hoedt deludenti

Arrivati alle porte della 25esima giornata di Serie A, si possono iniziare a tirare le somme sul percorso della Lazio nella prima parte di stagione. La squadra di Inzaghi è settima a 43 punti ma solo a tre lunghezze dalla zona Champions League, che rimane l'obiettivo principale. I biancocelesti hanno inoltre superato il girone di Champions alle spalle del Borussia Dortmund, ma agli ottavi sono inciampati sull'ostacolo Bayern Monaco. Tanti alti e bassi in quest'annata biancoceleste che ha alternato ottime prestazioni ad altre decisamente sottotono. Il calciomercato fatto in estate ha aiutato solo in parte il mister che è riuscito a sfruttare a pieno solo una parte dei nuovi acquisti. La consueta rassegna stampa di Radiosei ha analizzato il rendimento sin qui degli innesti di Lotito.

PEPE REINA -  Contro ogni tipo di pronostico, è lui il miglior acquisto della Lazio di quest'anno. Con serietà e professionalità siè guadagnato il posto da titolare tra i pali e si è messo in evidenza soprattutto per la sua qualità nella costruzione dal basso.

AKPA AKPRO - In pochi lo conoscevano e c'era tanto scetticismo. Il centrocampista ivoriano ha lavorato duramente e, in punta di piedi, si è guadagnato il suo spazio in mediana offrendo a Inzaghi una soluzione diversa.

GONZALO ESCALANTE - Chiamato in causa sempre al posto di Lucas Leiva, l'ex Catania si è fatto notare per il suo temperamento e la sua cattiveria agonistica in mezzo al campo. può dare ancora tanto a questa squadra.

VEDAT MURIQI - Ci si aspettava qualcosa in più visto anche il grande investimento fatto per l'attaccante kosovaro che negli ultimi mesi ha leggermente migliorato le sue prestazioni trovando due reti entrambe contro l'Atalanta.

MOHAMED FARES - Si sperava potesse avere lo stesso impatto di Lazzari con la maglia biancoceleste. L'algerino invece è ancora in ritardo e non è riuscito ancora ad inserirsi a pieno negli schemi dell'allenatore.

WESLEY HOEDT - Un ritorno piuttosto deludente sin qui quello del difensore olandese nella Capitale. Aveva inziato anche abbastanza bene ma poi i troppi errori decisivi lo hanno penalizzato facendolo arretrare nelle gerarchie di Inzaghi.

MATEO MUSACCHIO - Ancora da valutare. Il difensore argentino, arrivato nel mercato di gennaio, era fermo praticamente da un anno e sta recuperando la miglior condizioni. Bene soprattutto contro Cagliari e Sampdoria. Disastroso con il Bayern Monaco in Champons.

ANDREAS PEREIRA - Anche per lui non si può dare un giudizio definitivo. I tifosi chiedono a gran voce un maggior minutaggio per l'ex Manchester United che sin qui ha giocato davvero poco senza mai mettere in mostra pienamente tutte le sue qualità