Lazio Women, Grassadonia: "Sbagliano anche gli arbitri, potevamo vincerla"

12.02.2024 07:05 di Martina Barnabei Twitter:    vedi letture
Lazio Women, Grassadonia: "Sbagliano anche gli arbitri, potevamo vincerla"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Mirco Sorrentino/Uff. Stampa Paganese

Gianluca Grassadonia, ai microfoni di Be.Pi.Tv, ha commentato così il pareggio col Genoa: "Sensazione amara. Il primo tempo la squadra è stata molto brava, siamo passati in vantaggio meritatamente, abbiamo avuto grandi occasioni per raddoppiare c’è stato questo rigore che sicuramente non c’era. Una mia giocatrice purtroppo è andata con le due braccia alzate e per quanto non l’abbia toccata, il rigore poteva starci. Dispiace molto per il secondo gol loro, chiaramente il fuorigioco. Dispiace, ma sbagliano anche gli arbitri e gli assistenti. C’è rammarico. Prima del loro raddoppio abbiamo avuto ancora qualche occasione per passare in vantaggio, la squadra è stata brava a recuperarla. Potevamo anche vincerla. Dobbiamo migliorare sicuramente sulla finalizzazione, ma questo è un problema che ci portiamo dietro da troppo tempo perché la squadra per quanto crea non riesce a finalizzare. Dispiace aver preso due gol, ma è un campionato ancora lungo. È una partita che ci farà fare esperienza, soprattutto sugli episodi che poi cambiano la gara."

"Arezzo? Sarà una partita difficile perché questo è un campionato difficile, faccio comunque i miei complimenti al Genoa. Le squadre ci affrontato e ci studiano, oggi hanno cambiato modulo e non l’avevano mai fatto. Nonostante questo, la squadra ha fatto un buon primo tempo. Per personalità e sviluppo di gioco bisognava raddoppiare, ma questo è un problema che ci portiamo dietro. Lavoreremo durante la settimana per essere più cattivi e efficaci".

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Pubblicato l'11-02 alle 22:45