Milan, Pioli: "Il possesso della Lazio? Colpa mia, ecco cosa ho sbagliato"

Le parole del tecnico rossonero dopo la vittoria sofferta: "Biancocelesti con qualità e fisicità, diamo loro i giusti meriti".
23.12.2020 23:23 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Milan, Pioli: "Il possesso della Lazio? Colpa mia, ecco cosa ho sbagliato"

Pioli a Dazn ha commentato così la vittoria del Milan sulla Lazio: "Quando vinci una partita così difficile e complicata, contro una squadra forte, è giusto festeggiare. Abbiamo fatto un grande sforzo, sono soddisfatto e orgoglioso della mia squadra perché sta facendo qualcosa di importante. Ibrahimovic è normale che manchi, è un campione, con lui siamo più forti, ma stiamo sfruttando tutta la squadra. È stata colpa mia il possesso della Lazio, ho abbassato troppo Saelemaekers, ma diamo meriti a loro che hanno qualità e fisicità. Abbiamo un grande spirito che ci porta a provare a vincere fino alla fine. Non siamo perfetti comunque, abbiamo lasciato il pallino alla Lazio perdendo lucidità, ci sta lasciare qualcosa e subire. Krunic? Bravissimo, ha affrontato uno della qualità e della fisicità di Milinkovic. Quando loro hanno mollato un po’ più la pressione, sia lui che Tonali sono saliti di livello".

Il tecnico del Milan ha commentato la gara anche ai microfoni di Sky: "“Non mi sorprende una prestazione del genere, siamo una squadra vera, come spirito, come volontà. Siamo andati in difficoltà dopo il 2 a 0 anche per colpa mia perché ho abbassato la squadra, abbiamo perso certezze e abbiamo sofferto. Però abbiamo avuto noi le occasioni più importanti per vincerla. È stata una grande vittoria contro una squadra molto forte".