Salernitana, Dziczek ricoverato a Roma per ulteriori accertamenti. Il medico: "Nessun arresto cardiaco"

Per il centrocampista della Salernitana si sarebbe trattata di una crisi vagale, ma la causa non è ancora stata chiarita...
20.02.2021 23:30 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Salernitana, Dziczek ricoverato a Roma per ulteriori accertamenti. Il medico: "Nessun arresto cardiaco"

"L’U.S. Salernitana 1919 comunica che Patryk Dziczek è stato dimesso dall’ospedale “Mazzoni” di Ascoli Piceno e sarà ricoverato per ulteriori accertamenti presso una struttura sanitaria di Roma". Con questo comunicato sul proprio sito ufficiale la Salernitana aggiorna sulle condizioni di Patryk Dziczek. Il centrocampista polacco si è accasciato al suolo pochi minuti dopo il suo ingresso in campo accusando un malore. Il calciatore è stato soccorso e trasportato nell'ospedale di Ascoli per i controlli del caso. Il giocatore, che già durante il ritiro precampionato aveva avuto una situazione simile, sarà monitorato costantemente e sarà ricoverato per ulteriori accertamenti a Roma. Dziczek, di proprietà della Lazio e in prestito in Campania, ha perso conoscenza ma non avrebbe avuto un arresto cardiaco. Epifanio D’Arrigo ha spiegato: “Patryk ha avuto una crisi vagale la cui causa non è stata ancora appurata. Ha perso conoscenza ma non c’è stato arresto cardiaco. A settembre aveva accusato un problema simile, ma tutte le indagini neurologiche e cardiologiche avevano dato esito negativo".