Superlega, anche la FIGC contraria: oggi l'incontro a Budapest

Tutte le principali federazioni europee sono contrarie al progetto della Superlega, proposto dall'Eca e sostenuto dell'UEFA. Ora si è aggiunta anche la FIGC.
17.05.2019 10:20 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Superlega, anche la FIGC contraria: oggi l'incontro a Budapest

Tutte le principali leghe nazionali europee sono contrarie al progetto di una Superlega, proposta da Andrea Agnelli come presidente dell'Eca. Come riporta il Corriere della Sera infatti, alla linea del dissenso si è aggiunta ufficialmente anche la FIGC. Quest'oggi a Budapest andrà in scena un incontro tra il Presidente della UEFA Ceferin, uno dei favorevoli alla costituzione della Superlega, e i vertici delle 55 federazioni nazionali europee. Quasi tutte sono contrarie al progetto e, prima che scoppi un caso internazionale, questo incontro servirà ad ammorbidire la posizione dell'UEFA che potrebbe fare un passo indietro. Intanto il Presidente della FIGC Gabriele Gravina ha dichiarato: “I campionati nazionali devono sempre giocarsi nei fine settimana, e alle competizioni europee si accede - per meriti sportivi - attraverso di essi. Non sacrifichiamo il valore del nostro calcio nazionale a discapito di interessi legati a singoli soggetti. Non si può uccidere la passione, le Leghe devono opporsi duramente”. Anche Renzo Ulivieri, Presidente dell'Associazione Italiana Allenatori, ha minacciato di incatenarsi davanti alla Federcalcio come ha già fatto in passato: “Così si uccide il calcio”, ha detto. Oggi a Budapest si attende il dietrofront dell'UEFA, difficile considerando l'accordo con l'Eca, ma non impossibile.

LAZIO, QUANDO LA COPPA VIENE DALLA PANCHINA

CALCIOMERCATO LAZIO, SI RIACCENDE INTERESSE PER WESLEY

TORNA ALLA HOMEPAGE