Lega Serie A, l'assemblea per accordarsi su allenamenti, calendario e stipendi

L'assemblea di Lega di oggi si preannuncia molto combattuta: al centro del discorso la ripresa degli allenamenti, il calendario e il taglio degli stipendi.
20.03.2020 08:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lega Serie A, l'assemblea per accordarsi su allenamenti, calendario e stipendi

L’assemblea di Lega di oggi si preannuncia molto combattuta. Al centro del dibattito la ripresa degli allenamenti, il taglio degli stipendi e i calendari. Sul primo punto, c’è una lettera, firmata praticamente all’unanimità, dai medici sportivi, secondo la quale l’attività individuale può essere ripresa già dal 3 aprile, quella collettiva dal 13, esattamente tre settimane prima della possibile ripresa del campionato, fissata idealmente il 3 maggio. La Lega si affiderà ai pareri dei medici, limitandosi ad alcune raccomandazioni. Lo scopo, riporta la rassegna stampa di Radiosei, è quello di trovare un compromesso per dare un segnale di compattezza all’Italia. Lotito spinge, invece, per ripartire giovedì, quattro giorni più tardi rispetto all’iniziale data di convocazione ma una settimana in anticipo rispetto al primo termine utile, secondo la Federazione dei medici sportivi. Schierati con il patron della Lazio ci sono anche De Laurentiis del Napoli e Giulini del Cagliari.

Lazio, Correa stringe i denti: "Sto impazzendo, ma tutto passerà!" - FOTO

Lazio, Lotito vuole ripartire in anticipo: pronto un protocollo di sicurezza

TORNA ALLA HOMEPAGE