FORMELLO - Lazio, la ripresa: testa allo Zenit, intanto Lulic migliora...

03.11.2020 07:20 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, la ripresa: testa allo Zenit, intanto Lulic migliora...

FORMELLO - I tamponi Uefa, più quelli “campionato”. La Lazio si è ritrovata stamattina alle 9 nel centro sportivo per sostenere i nuovi test a 48 ore dal match di Champions con lo Zenit. La rosa, due ore dopo, è scesa in campo per la seduta di scarico post-Torino. La squadra come di consueto viene divisa in due: i calciatori impiegati per un ampio minutaggio contro i granata rimangono in palestra, sul terreno di gioco si vedono le “riserve” di ieri, più Pereira e Muriqi, usciti rispettivamente all’intervallo e al 57’. Il gruppo, come accaduto per tutta la scorsa settimana, viene rimpolpato da tanti ragazzi della Primavera di Menichini: sono stati aggregati Ndrecka, Pino, Novella, Franco, Bertini, Czyz e Moro.

SEDUTA. Questi i giocatori agli ordini di Inzaghi in mattinata: Muriqi, Pereira, Akpa Akpro, Caicedo, Armini, Cataldi, Leiva, Immobile e anche Lulic. Il capitano ha confermato i progressi fisici, già venerdì aveva svolto gran parte della seduta coi compagni. Oggi ha partecipato alle esercitazioni di possesso palla saltando solo la partitella conclusiva a spazi ridotti (così come Leiva e Caicedo): in quel momento si è unito a Radu, impegnato in un lavoro differenziato con il pallone. Quando i due senatori torneranno in condizione potranno essere inseriti contemporaneamente nella lista per il campionato (al posto di altri due "Over 22") Gli assenti Vavro (fuori dalla lista Champions), Escalante, Lazzari, Djavan Anderson e Luis Alberto. Domani durante la rifinitura si capirà chi potrà essere recuperato per la sfida con lo Zenit. Da valutare Fares, uscito zoppicando a Torino, e Marusic, fermo da sabato e neanche convocato per la trasferta di ieri.

Pubblicato il 2/11