ESCLUSIVA - Nesta: "Domenica tiferò la mia Lazio, merita la Champions. E su de Vrij..." - FT&VD

Pubblicato il 15-05 alle 16.30
16.05.2018 07:01 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 23117 volte
Fonte: Da Perugia: Daniele Rocca - Francesco Bizzarri/Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Nesta: "Domenica tiferò la mia Lazio, merita la Champions. E su de Vrij..." - FT&VD

PERUGIA - Una sala stampa gremita quella dello stadio Renato Curi di Perugia. È giorno di festa con la presentazione di Alessandro Nesta, nuovo allenatore del club umbro. L'ex giocatore della Lazio, alla prima esperienza da tecnico in Italia, cercherà di portare la squadra in Serie A tramite i playoff. Impossibile non parlare di Lazio, impossibile non ricordare quel 14 maggio del 2000. I biancocelesti vincevano il secondo scudetto grazie al successo del Perugia contro la Juventus. Nesta, ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it, ha ricordato proprio quella domenica: "Il ricordo qui è grande, sono in debito con il Perugia. Spero di ripagare tutto l’ambiente. A Roma quel giorno c’erano 35 gradi, qui a Perugia pioveva. Veramente pure oggi (ride, ndr). Ho un ricordo incredibile, lo scudetto con la Lazio per me è stato qualcosa di particolare. E poi giocare qui è stato sempre dura, c’era competizione. La Serie A qui era vera, con tanta gente, era sempre una bella trasferta".

Cosa pensa di Simone Inzaghi allenatore?

"Con Inzaghi ci ho giocato, era un grande attaccante, non pensavo potesse diventare allenatore. Gli attaccanti di solito pensano a loro stessi, è stato una sorpresa vederlo così bravo. Ha grandi idee, coraggiose, ha tirato fuori Felipe Anderson per lanciare Luis Alberto. Lo stimo molto".

Domenica la Lazio si gioca l'accesso in Champions League...

"Domenica sera sarà una partita importantissima, la vedrò e tiferò Lazio. Per la mia ex squadra sarebbe una grande cosa tornare in Champions, spero ce la faccia. Se l'è meritata!".

Caso de Vrij, cosa pensa Alessandro Nesta?

"Lo farei giocare subito, senza pensarci. Club e calciatori si salutano quando il contratto finisce, lui è un professionista. Giusto schierarlo con l'Inter".

CLICCA QUI PER IL VIDEO

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge