Lazio-Torino, si va verso il rinvio: ecco quando potrebbe essere recuperata

La sfida tra granata e biancocelesti in programma all'Olimpico dovrebbe essere rinviata. La ASL di Torino verso il no alla trasferta
27.02.2021 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio-Torino, si va verso il rinvio: ecco quando potrebbe essere recuperata

Si va verso il rinvio, Lazio-Torino difficilmente si giocherà martedì prossimo alle 18.30. Il focolaio scoppiato in casa granata preoccupa molto le autorità sanitarie piemontesi, c’è di mezzo la cosiddetta variante inglese e uno dei sette calciatori di Nicola già contagiati manifesterebbe anche sintomi rilevanti. Inoltre, come confermato dal professor Galli a La Gazzetta dello Sport, il virus può impiegare anche una settimana a manifestarsi dopo il periodo di incubazione, questo vuol dire che i tamponi che verranno effettuati nel weekend potrebbero non dare risultati affidabili nell’ottica del contenimento del focolaio. La Asl di Torino è in allarme, viene considerato un rischio troppo grande quello di avallare lo spostamento di tutta la truppa granata in un’altra città e mettere a in pericolo anche un altro gruppo di lavoro come quello laziale. Ecco perché i dirigenti della Asl hanno già anticipato alla Lega di Serie A di non poter dare l’ok alla trasferta e quindi alla partita. Si attenderà ancora qualche ora prima di decidere, ci saranno nuovi confronti e si analizzeranno i nuovi tamponi, ma tutto lascia presupporre che Lazio-Torino verrà rinviata a data da destinarsi. Una data, però, potrebbe già stagliarsi all’orizzonte. Se la Lazio dovesse essere eliminata dalla Champions, come appare probabile dopo la sconfitta interna contro il Bayern, la sfida potrebbe essere recuperata mercoledì 7 aprile. Incastonandosi così, per i biancocelesti, tra le partite contro Spezia e Verona.