Calciomercato, ag. Kumbulla: "Lazio squadra gradita. Somiglia a Chiellini"

La redazione de Lalaziosiamonoi.it ha contattato in esclusiva Gianni Vitali, procuratore del difensore del Verona Marash Kumbulla
16.11.2019 07:25 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Vittori - Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato, ag. Kumbulla: "Lazio squadra gradita. Somiglia a Chiellini"

Il nome di Marash Kumbulla del Verona è circolato in giornata in chiave Lazio in vista del calciomercato di gennaio. Il difensore classe 2000 piace al ds Igli Tare, che lo segue già da tempo, anche se per il momento un discorso legato a una trattativa è ancora lontano. Per fare chiarezza la redazione de Lalaziosiamonoi.it ha contattato in esclusiva il procuratore Gianni Vitali.

C'è un discorso aperto per Kumbulla alla Lazio a gennaio?

"Non c'è niente con la Lazio per gennaio. Nulla di concreto per ora, poi il ragazzo piace a tanti club, pur non essendoci situazioni in ballo".

Ha mai parlato con Tare di Kumbulla?

"Io ho parlato con Tare, con cui ho buonissimi rapporti, ma non di Kumbulla nello specifico e non per un discorso legato al ragazzo. Si parla di lavoro, ho un'opinione eccellente del direttore, quindi la Lazio non è in buone mani, in buonissime".

Secondo lei si può aprire un discorso con la Lazio la prossima estate?

"In questo momento mi è difficile fare previsioni per la prossima estate. Siamo concentrati a fare bene in questo campionato. Di solito si tende ad accelerare un po' i tempi, ma lui deve rimanere tranquillo. Dopo quello che si aprirà si deciderà insieme al Verona, che è la squadra alla quale Marash deve tutto. Non ho mai parlato di potenziali future piazze con lui, ma chiaramente la Lazio è una bellissima società e una squadra gradita".

Ci descrive nello specifico Kumbulla, paragonandolo a un grande difensore?

"Come caratteristiche è un vero difensore e oggi è merce rara. Con il tempo si è andati a cercare il profilo bravo a impostare, e Marash comunque lo sa fare perché abbastanza bravo con i piedi, però un po' meno attento alla fase difensiva. Lui è un difensore puro e per fare un esempio alto può essere avvicinato a Chiellini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

LAZIO, IL DISCORSO RINNOVO DI BASTOS

LAZIO, CONTROLLI PER LUIZ FELIPE IN PAIDEIA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE

Pubblicato il 15/11 alle ore 20:00