EURORIVALI - Stop indolore per il Cluj. Vincono Celtic e Rennes

La Lazio non ha più Eurorivali, bensì un solo avversario a cui pensare: il Cluj di Petrescu, che arriva abbastanza bene alla sosta.
11.11.2019 10:20 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
EURORIVALI - Stop indolore per il Cluj. Vincono Celtic e Rennes

Eurorivali, no, Eurorivale. Se la Lazio è ancora appesa a un filo di speranza in Europa League è solo “grazie” al Cluj, distante ma ancora non irraggiungibile. Rennes e Celtic contano ormai poco: la prima è tagliata fuori da tutto, la seconda si è già qualificata grazie al doppio successo contro i biancocelesti. La squadra di Inzaghi deve battere il Cluj alla prossima e il Rennes in Francia all'ultima giornata del girone, poi sperare che contemporaneamente il Celtic porti a casa tre punti in Romania. Romeni che arrivano tutto sommato bene alla sosta. Il pareggio contro la Dinamo Bucarest (0-0 ndr) nella giornata di ieri non compromette la corsa al titolo degli uomini di Petrescu, primi in classifica a +2 dal Vitorul Constanta secondo. Vince ancora intanto il Celtic: gli Hoops stanno attraversando un vero e proprio periodo di grazia, a farne le spese nell'ultima di campionato è stato il Motherwell quarto in classifica. Finisce 2-0 al Celtic Park grazie alla rete di Edouard nel primo tempo e all'autogol di Tait nella ripresa. Stesso distacco ma diverso parziale per il Rennes, bravo a ribaltare il momentaneo vantaggio dell'Amiens. Finisce 3-1 al Roazhon Park.

I RISULTATI

Dinamo Bucarest 0-0 Cluj

Celtic 2-0 Motherwell: 19' Edouard (C), Tait (AG).

Rennes 3-1 Amiens: 35' Guirassy (A), 39' Hunou (R), 62' Niang (R), 79' rig. Raphinha (R).

LAZIO, TUTTI GLI IMPEGNI DEI NAZIONALI BIANCOCELESTI

L'ANGOLO TATTICO DI LAZIO-LECCE: GEMELLI DIVERSI

TORNA ALLA HOMEPAGE