Lazio Nuoto, tre punti d'oro: battuto Posillipo al Foro

Vittoria per 10 a 7 contro il napoletani: Lazio sempre avanti, Posillipo che insegue e resta in scia nonostante la brutalità a Mattiello.
17.11.2019 13:08 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio Nuoto, tre punti d'oro: battuto Posillipo al Foro

Sale a 7 punti in classifica la Lazio Nuoto che vince al Foro 10 a 7 con merito contro un Posillipo mai domo, nella 7^ giornata del campionato di A1. Un successo contro un avversario che per caratteristiche e qualità tecniche aveva sempre messo in difficoltà i biancocelesti in passato. Lazio che prova ad allungare in avvio ma chiude sul 3 a 3 il primo tempo lasciando due reti agli avversari in ripartenza. Nel secondo le aquile, che chiudono bene sull’uomo in meno, guidati da Soro e spinte da Vitale (autore di un poker), continuano a macinare e vanno avanti anche grazie alla brutalità fischiata a Mattiello alla fine di un secondo parziale che si chiude sul +3 con il rigore di Elphick. Eppure gli ospiti non si arrendono, resistono alla grande nei minuti in inferiorità e si rifanno sotto fino al meno 1. Stavolta però il quarto tempo, che fino a qui aveva dato solo dispiaceri alla formazione di Sebastianutti, diventa decisivo in positivo e regala i 3 punti ai padroni di casa, anche grazie a Ferrante che mette il sigillo e recupera l’ultimo pallone che spegne le speranze del Posillipo.

L'ALLENATORE SEBASTIANUTTI - “Sono contentissimo, era la prima partita che non dovevamo proprio sbagliare e queste sono vittorie che valgono doppio. C’era anche una componente mentale all’inizio, quando sai che devi fare per forza i 3 punti non è facile, soprattutto mantenere la concentrazione per tutta la partita. L’intensità del Posillipo e i loro movimenti in attacco ci hanno sempre dato fastidio, ma questa volta l’abbiamo preparata molto bene. Sull’episodio della brutalità non ho visto bene, ma Bianco era davanti”.

L'ATTACCANTE VITALE - “Era una partita che sapevamo sarebbe stata dura, la brutalità ci ha aiutato ma siamo stati bravi a tenere il quarto tempo che nelle ultime gare avevamo spesso lasciato agli avversari. Questi sono 3 punti fondamentali, dobbiamo continuare così perché in casa possiamo fare tanti punti. Al momento della brutalità ero in panchina ed ero coperto, forse avrà reagito male Mattiello. Felice per i 4 gol, è bello aiutare i compagni a vincere”.

TABELLINO

SS LAZIO NUOTO – CN POSILLIPO 10 – 7

SSLAZIONUOTO: Soro, Ferrante1, F. Colosimo1, Elphick3, Vitale4, V. Bobbi, D. Giorgi, M. Antonucci, M. Leporale, Narciso1, Biancolilla, Morolli, Garofalo. All. Sebastianutti 

CNPOSILLIPO: Spinelli, Iodice, J. Parrella1, Picca, G. Mattiello2, Silvestri1, Ricci, J. Lanfranco, G. DiMartire1, Scalzone, L. Marziali1, P. Saccoia1, Negri. All. Brancaccio 

ARBITRI: D’Antoni e Bianco