Calciomercato Lazio, il 'nuovo Milinkovic': i nomi scelti da Tare

Il ds della Lazio Igli Tare è pronto nuovamente a tuffarsi nel calciomercato in vista del prossimo settembre: i potenziali nuovi crack
04.06.2020 08:20 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, il 'nuovo Milinkovic': i nomi scelti da Tare

I radar del ds della Lazio sono sempre accesi sul calciomercato. Igli Tare è sempre alla ricerca del profilo giusto per la sua creatura, il giocatore in grado di dare qualcosa in più a Inzaghi. Sono stati tanti i colpi messi a segno, il più incredibile per il livello raggiunto in questi anni è Sergej Milinkovic. Nell'intervista trasmessa due giorni fa da Sky Sport in un passaggio Tare ha detto: "Il nuovo Milinkovic? Non direi mai il nome, piuttosto mi farei ammazzare". La sensazione è che il ds biancoceleste un nuovo crack l'abbia già individuato, non per forza per sostituire il vero Milinkovic (la Lazio non ha nessuna intenzione di cederlo), ma perché scovare i talenti è nella sua natura.

I NOMI - Secondo la rassegna stampa di Radiosei, stavolta l'attenzione di Tare è stata attratta dal campionato portoghese. Nel Benfica gioca Florentino Luis, 20 anni e una forte somiglianza con Pogba (alto 1,84). Ha una clausola da 120 milioni e un contratto in scadenza nel 2024: già 7 presenze in Liga Nos e l'esordio in Champions ed Europa League. Il suo valore è già abbastanza elevato, tanto che il Milan sarebbe pronto a offrire 40 milioni. Un altro nome è Joao Palhinha, centrocampista di 24 anni dello Sporting Lisbona. Alto 1,90, in prestito al Braga (con cui la Lazio ha ottimi rapporti), scadenza 2023 e valore intorno ai 10 milioni. Un ex del campionato portoghese è Gedson Fernandes, girato dal Benfica in prestito al Tottenham per 18 mesi. Classe '99, alto 1,84, anche lui rientra nell'identikit. Oltre alle new entry rimangono i nomi più classici di Dendoncker del Wolverhampton, De Paul dell'Udinese e Szoboszlai del Salisburgo. 

LAZIO, LE PAROLE DI PATRIC SUL FUTURO

LAZIO, DIACONALE ATTACCA LE IENE

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE