Celtic-Lazio partita calda tra tifosi: la UEFA con il mirino

Si temono scontri tra tifoserie nella zona adiacente allo stadio chiamata Paradise. Da Nyon classificano la partita come "a rischio".
23.10.2019 07:18 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Francesco Bizzarri - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Celtic-Lazio partita calda tra tifosi: la UEFA con il mirino

Occhi puntati sui tifosi biancocelesti. Celtic-Lazio sarà una partita delicata anche dal punto di vista del comportamento. Il club capitolino non può permettersi passi falsi: l’UEFA starà con la lente d’ingrandimento dopo l’episodio dei saluti romani in Curva Nord in occasione del match contro il Rennes. E questa volta si temono scontri con i tifosi scozzesi. Non ci sono precedenti tra i due club, ma c’è contrapposizione politica. Come riporta la rassegna di Radiosei, sono stati venduti circa 1500 biglietti. Un esodo biancoceleste pronto ad andare a Glasgow. Ci saranno anche tante famiglie, ma la Digos terrà sotto controllo i movimenti di circa 200-300 ultras appartenenti alla Nord. La Lazio ha fatto il proprio appello in occasione della trasferta di giovedì. La zona calda sarà quella intorno allo stadio Celtic Park, chiamata Paradise. Bisogna evitare il peggio.

Lazio, continua l'operazione rinnovi: ora tocca a Cataldi, l'accordo è vicino

Fiorentina - Lazio, Sottil sicuro: "Sarà un big match"

TORNA ALLA HOME PAGE

Articolo pubblicato il giorno 22/10/19 alle ore 8:27