DIRETTA - Ilic e Palmieri in stand by, Akpa Akpro fa muro al Lecce

12.08.2022 19:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it
DIRETTA - Ilic e Palmieri in stand by, Akpa Akpro fa muro al Lecce
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

CALCIOMERCATO - La Lazio attende le uscite per tornare a muoversi sul mercato. Emerson Palmieri e Ivan Ilic sono i profili in pole in casa biancoceleste, per rinforzare l'out mancino e regalare a Sarri un centrocampista adatto alle sue richieste. A bloccare l'italo-brasiliano è Elseid Hysaj, finito nel mirino del Valencia che, per il momento, non ha ancora fatto recapitare offerte concrete alla società biancoceleste. Senza l'uscita dell'albanese difficilmente la Lazio acquisterà un altro terzino come senza l'addio di Luis Alberto si complica l'arrivo di Ivan Ilic. Il serbo piace a Sarri, lo reputa un profilo adatto al suo stile di gioco e in grado di muoversi come mezzala a sinistra. La Lazio lo ha bloccato dall'Hellas Verona, ma per chiudere si attendono novità dal Siviglia che nelle ultime ore di mercato potrebbe tentare un nuovo assalto a cifre contenute. Lotito non vuole svendere il Mago, è disposto ad accettare un prestito con obbligo di riscatto, ma a cifre pure sempre importanti. Molto dipenderà anche da quanto Ilic e il Verona vorranno aspettare ancora, se la pazienza dovesse finire, il piano B della Lazio potrebbe essere Lo Celso del Tottenham.

USCITE - Non solo Hysaj e Luis Alberto, che piacciono in Spagna, ma che non hanno ricevuto offerte concrete, sono molti i giocatori in attesa di novità sul futuro. Tra questi c'è Francesco Acerbi, profilo che rappresenta un'occasione soprattutto per le ultime ore di mercato e che piace alle milanesi, ma anche Jean Daniel Akpa Akpro  il quale gode di molta stima in Ligue 1 e che ha declinato la possibilità di andare al Lecce in prestito. A questi si aggiunge Marius Adamonis, nel mirino della Reggiana, e che potrebbe partire in prestito lasciando Furlanetto come terzo. Potrebbe sbloccarsi la cessione a titolo temporaneo di Kiyine al Gaziantep, mentre è stata bloccata quella di Bertini al Siena. In definizione, invece, l'addio di Djavan che si trasferirà al Magdeburg e il prestito di Alessandro Rossi al Monterosi.