Fifa, Infantino: "Impensabile un calcio senza Var. Pronti a modificare le regole del fuorigioco"

06.03.2021 06:50 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA.IT
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fifa, Infantino: "Impensabile un calcio senza Var. Pronti a modificare le regole del fuorigioco"

"Il Var sta offrendo maggiore giustizia al calcio, lo rende più pulito e aiuta gli arbitri. Ad alcuni dà allegria, ad altri la toglie, dipende dalla decisione. Ed è giusto vincere non per un errore dell'arbitro ma per una decisione corretta. In ogni caso, ora è impensabile un calcio senza Var". Parlando a margine dell'assemblea annuale dell'Ifab, il presidente della Fifa Gianni Infantino promuove a pieni voti i 'video-arbitri' che aiutano quelli sul campo a prendere le giuste decisioni e parla di un 'Var light', quindi con minore impiego di soldi e risorse umane, che potrebbe essere introdotto a breve affinché questa tecnologia sia adottata in tutto il mondo e quindi anche dalle federazioni meno ricche. "Se pensiamo a com'era il calcio prima del Var e a come è adesso - dice ancora Infantino -, abbiamo fatto enormi passi avanti, e il calcio adesso è più giusto. Il Var ha semplificato il lavoro degli arbitri, e lavoriamo sempre per migliorarne il funzionamento. Ci sono stati tantissimi miglioramenti, se devo vincere voglio farlo nel modo giusto e il Var ha dato un contributo enorme in questo senso".

DIALOGHI ARBITRO - GIOCATORI - Ma, a proposito di arbitri, viene chiesto a Infantino, è vero che l'assemblea dell'Ifab ha discusso anche della possibilità di rendere udibili, come avviene nel rugby, i dialoghi fra l'arbitro e i giocatori o con i suoi assistenti? "È un tema che continueremo ad analizzare", è la risposta. Interessante un altro punto in discussione, quello di eventuali modifiche alla regola dell'offside per rendere il calcio ancor più spettacolare e favorire il gioco offensivo. "Discutiamo sempre di come possiamo migliorare il calcio - spiega il presidente della Fifa - e di come renderlo più attraente, senza snaturare lo spirito del nostri sport. La regola sul fuorigioco è stata modificata due volte in 135 anni, ma siamo aperti a modifiche che aumentino lo spettacolo e il numero delle reti, a cose che diano più opportunità agli attaccanti". 

Lazio, il "friday mood" di Luis Alberto: sorriso in volto e magie col pallone - VIDEO

Juventus - Lazio, Giordano: "Colpaccio possibile per i biancocelesti, ma solo se..."

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 5/03 alle 17.25