Lazio, Buroni ironizza: “Se il Governo mi desse pieni poteri? Scioglierei la Roma…”

Il virologo e tifoso della Lazio Burioni ha risposto al politico Luciano Nobili, che sperava in un suo ruolo di primo piano nella situazione Coronavirus.
25.02.2020 07:05 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Buroni ironizza: “Se il Governo mi desse pieni poteri? Scioglierei la Roma…”

In Italia l'allarme Coronavirus sta causando la preoccupazione dell'intera popolazione. Le istituzioni lavorano per far in modo che il numero di contagi si fermi o, perlomeno, che si trovino soluzioni per contrastarlo. Il politico Luciano Nobili, su Twitter, ha espresso la propria volontà che il Governi affidi l'intera situazione a Roberto Burioni, noto virologo: "Sommessamente mi domando: cosa aspetta il governo Conte ad affidare a Robero Burioni, l'unico che aveva previsto la situazione e aveva indicato le misure da adottare, la gestione commissariale della task force che sta fronteggiando l'emergenza coronavirus?".  Lo stesso ha risposto con ironia, sottolineando la propria fede biancoceleste e la rivalità nei confronti della Roma: "Sappia che se mi danno pieni poteri come prima cosa sciolgo la asroma".

Lazio, Mauri: "Genoa battuto anche sul piano fisico. E le riserve..."

Coronavirus, Lazio-Bologna a porte aperte. Spadafora: "Stadi chiusi solo in sei regioni"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 24/02 alle 23