Lazio, ecco i biancocelesti “goleador” nelle nazionali: sorpresa al 1° posto

Con il suo gol contro la Bosnia Acerbi è entrato a far parte di una speciale classifica: quella dei laziali in gol con le proprie nazionali.
17.11.2019 07:05 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio, ecco i biancocelesti “goleador” nelle nazionali: sorpresa al 1° posto

Non solo Acerbi, che dopo Bosnia - Italia è una new entry di questa speciale classifica. La sua prima rete in azzurro, infatti, è valsa al leone l'ingresso nel gruppetto dei biancocelesti goleador con le proprie nazionali. Come riporta l'Agenzia Ufficiale della Lazio, Ace si è accomodato al fianco di Correa e Vavro, autori di una singola marcatura rispettivamente con Argentina e Slovacchia. Al penultimo posto in solitaria c'è invece Bastos a quota 2, cannoniere inaspettato della sua Angola. Si sale verso il podio, anticipato dalle 3 reti di Valon Berisha per il Kosovo (le ultime due siglate nella doppietta all'Inghilterra, ndr) che però valgono al centrocampista solo la medaglia di legno. Bronzo per capitan Lulic, che ha timbrato il cartellino per la sua Bosnia ben 4 volte. Poi si sale verso la coppia d'attacco “di scorta” in assenza del Tucu: Immobile-Caicedo. Per una volta, inaspettatamente, è Re Ciro a farsi da parte e a lasciare il gradino più alto del podio al Panterone. Gli 8 gol siglati in azzurro infatti non bastano al bomber partenopeo, quasi triplicato da un Caicedo simbolo del suo Ecuador con 22 reti. L'ecuadoriano ha ormai lasciato la sua nazionale e non può più rimpolpare il proprio bottino, starà a Immobile cercare di raggiungerlo da qui in avanti. Non sarà facile, ma già da lunedì contro l'Armenia Ciro proverà a restringere il gap.

CALCIOMERCATO LAZIO, IL MILAN INSISTE PER CORREA

LAZIO, PARLA LEIVA

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 16/11 alle 20:30