Lazio - Inter: un punto di distacco in classifica, 150 milioni sul mercato

177 i milioni spesi dall'Inter nel mercato estivo, 28 quelli utilizzati dalla Lazio: le due squadre, però, sono distanti di un solo punto in classifica.
14.02.2020 08:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio - Inter: un punto di distacco in classifica, 150 milioni sul mercato

Un punto di distacco in classifica, 150 milioni di distanza sul mercato. Claudio Lotito bada alle spese, sperando nelle idee del proprio ds e continuando a scegliere la linea dell’austerità e della continuità. Inzaghi ha ottenuto ciò che ha potuto ottenere dal mercato, anche qualcosa in meno. Suning, in casa Inter, ha dato via ad una vera rivoluzione, riuscendo a regalare ad Antonio Conte tutto ciò che l’allenatore aveva chiesto. Entrambe, però, non sono riuscite a portare in Italia Giroud, per la volontà del Chelsea di non privarsi dell’attaccante. Togliendo questo punto in comune, i due club sembrano vivere su pianeti diversi, nonostante attualmente siano separate in classifica da un solo punto. Basti pensare che i nerazzurri, negli ultimi sei mesi, hanno speso 177 milioni di euro, quasi 150 in più rispetto a quelli spesi dai biancocelesti (28 milioni): i capitolini hanno puntato su Vavro, Lazzari, Jony, Adekanye e Andrè Anderson, mentre i meneghini hanno riscattato Barella e Sensi, acquistato Lukaku, Agoumé e Lazaro, rimpiazzato nell’ultima sessione da Eriksen, a cui è stato aggiunto Young. La differenza, riporta la rassegna stampa di Radiosei, è accentuata nel monte ingaggi: 70 per la Lazio, 145 per l’Inter. Inzaghi guadagna 2 milioni, Conte 10. Numeri completamente diversi, almeno sul fronte del mercato. Ma il campo sta dicendo altro…

Lazio 19-20 vs Lazio 17-18: il 'come due anni fa' sparito dal vocabolario

Inzaghi, ma quale Juventus: Simone pensa solo alla Lazio

TORNA ALLA HOMEPAGE