Lazio, l'ex Klose: "Davvero brutto vedere l'Italia così. Il calcio è secondario"

31.03.2020 07:05 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, l'ex Klose: "Davvero brutto vedere l'Italia così. Il calcio è secondario"

Anche Miroslav Klose è pronto a rinunciare immediatamente allo stipendio, è quanto scrive il portale swr.de, che ha intervista l'ex attaccante della Lazio. Klose sta attualmente allenando la squadra Under 17 dell'FC Bayern Monaco ed è un modello per molti giovani calciatori. Il suo legame con Roma e l'Italia è rimasto molto forte, vedere il Paese in ginocchio lo ha colpito molto: "È davvero brutto. Devo davvero dirlo. Ho un sacco di conoscenze, amici intimi lì. In cinque anni ho instaurato molte relazioni amichevoli e sono spesso in contatto con altri giocatori. Il Coronavirus ha colpito molto duramente il Paese. Un mio conoscente abita anche a Bergamo, non sanno cosa fare in questo momento. Non possono uscire, è molto difficile la situazione". Poi prosegue: "Nessuno può dire come andranno le cose nel calcio e nella vita. Tuttavia, spero che ci sia una forte solidarietà anche in futuro".

Lazio, auguri a Bernardo Corradi: l'ex biancoceleste compie 44 anni

Lazio, Tare: "Sembra di vivere un film horror. Stipendi? Penso li taglieremo"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Articolo scritto il giorno 30/3/2020 alle ore 17:50