Lazio, Orsi: "E' sembrata la stessa squadra del pre-covid. Inzaghi più bravo di Fonseca"

16.01.2021 19:05 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radiosportiva
© foto di Federico Gaetano
Lazio, Orsi: "E' sembrata la stessa squadra del pre-covid. Inzaghi più bravo di Fonseca"

Il giorno dopo della partita è sempre il momento delle analisi a mente fredda. A Radio Sportiva l'ex biancoceleste Fernando Orsi ha spiegato la larga vittoria della Lazio ai danni dei cugini giallorossi: "La Roma ha fatto una brutta prestazione ma di contro la Lazio ne ha fatta una meravigliosa: è la stessa squadra del pre-covid quando giocava il miglior calcio d'Italia e batteva la Juve. Quest'anno non si è ritrovata per tanti motivi, dal Covid agli infortuni alla Champions League, invece ieri ha ritrovato la forma giusta e le motivazioni giuste in un derby che ha vinto meritatamente, giocando meglio dei giallorossi. I meriti della squadra di Inzaghi sono tanti, mentre ci si aspettava che la formazione di Fonseca potesse fare una partita diversa. Quando la Lazio trova queste condizioni è una squadra imprendibile, perchè ha giocatori di qualità e forza fisica e ha un allenatore che sa cosa vuol dire giocare questo tipo di partite: anche nella preparazione della gara è stato migliore di Fonseca".

FUTURO IN CHAMPIONS - "Con il Bayern sarà più complicato perchè è una squadra imbattibile: in questo momento la Lazio deve pensare ad arrivarci con più punti possibili in campionato perchè adesso ha una partita a settimana".

REINA - "Reina me lo aspettavo perchè è stato preso per stimolare alcune mancanze di Strakosha: non possiamo dimenticare che l'albanese ha portato la Lazio a grandi traguardi ma gli serviva uno stimolo. Il portiere spagnolo si è preso la titolarità anche con un po' di fortuna per gli infortuni e il Covid di Thomas, ma poi ha dato una sicurezza diversa non facendo grandissime cose ma dando certezze a un reparto che mancava di un giocatore di personalità come lui".

MERCATO - "La Lazio con il rientro di Lulic se fa qualcosa sul mercato lo farà a livello difensivo, perchè un titolare dietro servirebbe: giocando una volta a settimana questa è una squadra che già così ha grandi possibilità"