Lazio, Patric: "Io posso giocare ovunque, Sarri ha portato intensità"

Al termine della sfida amichevole con il Fiori Barp Mas, il difensore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel
21.07.2021 07:28 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lazio Style Channel
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Patric: "Io posso giocare ovunque, Sarri ha portato intensità"

Finisce in goleada anche la seconda amichevole della Lazio sotto le Tre Cime di Lavaredo. La partita contro il Fiori Barp Mas è stata vinta dai biancocelesti per 11-0. Al termine della sfida, ai microfoni del canale ufficiale, è intervenuto Patric: "Ci divertiamo, siamo un po' stanchi muscolarmente e non riusciamo a essere freschi, però comunque penso si stia vedendo già la buona mentalità e che stiamo tutti sulla stessa strada. Seguiamo gli ordini del mister, dobbiamo continuare così. Da centrale mi trovo bene, soprattutto insieme a Luiz Felipe e Radu che sono tanti anni che giochiamo insieme. L'ho sempre detto: posso giocare ovunque e sono sempre a disposizione del mister e della Lazio".

NOVITA' TATTICHE - "Sarri ha portato tanta intensità, un altro modo di giocare. Per i giocatori che abbiamo, se riuscissimo a capire ciò che lui vuole, ci possiamo divertire un sacco. Abbiamo giocatori a cui piace tenere la palla come felipe Anderson, Luis Alberto e lo stesso Milinkovic. Ci serve intensità nel pressing e avere un calcio veloce e intenso, soprattutto nel movimento della palla. Siamo tanti spagnoli in squadra, è sempre bello e sono felice anche per questo. Chi mi ha sorpreso? Luis Alberto e milinkovic in assoluto per la qualità. Anche Luiz Felipe mi piace molto, merita tanto. Oltre al rapporto che ho con lui, è sempre positivo e propositivo, si impegna sempre. Speriamo quest'anno non si infortuni perché ha un potenziale enorme. Se continua così può diventare uno dei migliori".

Pubblicato 20/07