Lazio, Wilson: "Maksimovic? Non vorrei fosse un altro Musacchio..."

09.04.2021 18:30 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Federico Marchetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Wilson: "Maksimovic? Non vorrei fosse un altro Musacchio..."

Torna stasera in televisione Pino Wilson, come sempre con Football Crazy su GoldTv insieme a Elisa Di Iorio. Lo storico capitano della Lazio del '74 è intervenuto in esclusiva ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it, per commentare l'attuale momento della squadra di Inzaghi dopo la vittoria contro lo Spezia e in vista del match contro l'Hellas Verona: "Sotto il profilo concreto buoni i tre punti, tutte le partite vanno giocate come finali se si vuole centrare l'obiettivo. Lo Spezia gioca bene a calcio, Italiano è molto bravo e la sua squadra è messa in campo meglio di una che mira alla salvezza. Siamo stati in difficoltà ma alla lunga è uscito il tasso tecnico, anche se non abbiamo visto la miglior Lazio: qualche giocatore non è all'altezza di sostituire i titolari, vedi Pereira che di certo non è Luis Alberto".

SOSTITUIRE GLI ASSENTI - "Marusic quest'anno sta giocando molto bene, se Patric sta bene sarà lui a presidiare la fascia destra al posto di Lazzari. In attacco pochi dubbi, Caicedo è la sostituzione naturale di Correa. Il dubbio mi viene su Luis Alberto, che se non dovesse riuscire a giocare potrebbe dover lasciare posto di nuovo a Pereira. Il Verona è una sorta di Atalanta in piccolo, che però alterna ottime prestazioni ad altre scadenti. Bisogna prendere la partita con le pinze, hanno anche giocatori di spessore e Juric la sa mettere in campo molto bene. Match molto difficile".

VOCI DI MERCATO - "Maksimovic non mi sembra la migliore soluzione per la difesa, io mi guarderei attorno piuttosto che proporre il suo nome. La paura è che sia un altro Musacchio, anche se con lui forse il discorso è particolare: difficile vedere un giocatore sostituito dopo solo mezz'ora di gioco. Riscatto di Pereira? 27 milioni non li spenderei mai per questo giocatore. Si può negoziare ma più di tanto non si scenderebbe con il prezzo, resta comunque troppo per uno di cui non si è ancora capito bene il ruolo. Non lo vedo come una punta e non è un vero sostituto di Luis Alberto, non ha neanche la velocità adatta per fare l'ala".