Serie A, Crisanti: "Quarantena per Genoa e Napoli, follia non farlo"

Il parere del virologo Andrea Crisanti in merito a cosa dovrebbero fare Genoa e Napoli dopo i tanti casi di positività dei rossoblu
29.09.2020 17:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
Serie A, Crisanti: "Quarantena per Genoa e Napoli, follia non farlo"

Tiene banco in queste ore il da farsi riguardo al caos provocato dallo scoppio dei positivi al coronavirus in casa Genoa. In molti hanno dato un parere sull'accaduto e una soluzione per arginare il problema. Il virologo Andrea Crisanti ai microfoni di Radio24 ha detto la sua in merito: "Quarantena per il Genoa? Per forza, non ci sono alternative e anche quelli del Napoli vanno messi in quarantena e sotto sorveglianza. Bisogna fare i tamponi a quelli Napoli adesso e tra due, tre giorni perché chiaramente se uno è contagiato in genere diventa positivo dopo due o tre giorni. Questa è una storia che rientra perfettamente nella dinamica di trasmissione del virus ed allo stesso tempo fa capire quali siano le sub conseguenze di non applicare la quarantena ed esentare i giocatori da questa misura di prevenzione. Ci sarebbe da chiedersi perché viene derogata per il calcio una misura che invece viene applicata a tutti quanti gli altri. Quello che è accaduto è che durante l’allenamento la persona positiva ha trasmesso la malattia. La follia e’ non aver messo queste persone in quarantena in presenza di un positivo”.

RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Testa all'Atalanta, non al mercato. Pereira? Ha qualità"

Lazio, Pulcini: "Non sono d'accordo con lo stop del campionato"

TORNA ALLA HOME