RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, c'è la fumata bianca: Inzaghi resta a Roma! - FOTO&VIDEO

La Lazio e Inzaghi hanno deciso il loro futuro. Abbiamo seguito minuto per minuto la giornata che ha decretato il destino biancoceleste
27.05.2021 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, c'è la fumata bianca: Inzaghi resta a Roma! - FOTO&VIDEO

AGGIORNAMENTO 27/05 ORE 00:15 - Emergono anche le cifre dell'accordo per la permanenza di Simone Inzaghi alla Lazio. Il mister dovrebbe firmare un triennale fino al 2024 da 2,2 milioni di euro più bonus a stagione.   

AGGIORNAMENTO ORE 23.55 - La Lazio e Simone Inzaghi avanti insieme! C'è l'intesa totale per il rinnovo del contratto del tecnico piacentino che resterà quindi in biancoceleste per altre tre stagioni. Fugati tutti i dubbi e respinta la corte dell'Inter!

LAZIO, INCONTRO CONCLUSO: INZAGHI E LOTITO LASCIANO FORMELLO

AGGIORNAMENTO 0RE 23:00 - Passi in avanti per la permanenza di Simone Inzaghi sulla panchina della Lazio. L'incontro a tre (Inzaghi, Lotito, Tare) è ancora in corso a Formello e le parti sembrano essersi avvicinate sensibilmente. Nel colloquio si cerca la fumata bianca definitiva su cifre e durata. La Lazio avrebbe alzato l'offerta a circa 2,5 milioni di euro a stagione fino al 2023 con opzione per un altro anno. Si continua a parlare per trovare l'accordo definitivo con il mister che dovrà decidere cosa fare. Sullo sfondo resta l'Inter che ha dato l'addio a Conte e ha sondato il terreno per il piacentino. 

AGGIORNAMENTO ORE 21.40 - Dopo il lungo colloquio a Villa San Sebastiano, l'incontro tra presidente e allenatore si è spostato a Formello. Oltre a Inzaghi e Lotito ci sarà anche Igli Tare, assente nel tardo pomeriggio nell'abitazione del patron biancoceleste.Si continua a parlare del futuro della Lazio con l'Inter che rimane in attesa.

LOTITO ARRIVA A FORMELLO

AGGIORNAMENTO ORE 21:10 - Anche il presidente Lotito lascia Villa San Sebastiano sfrecciando sulla sua automobile senza fermarsi con i presenti. I due proseguiranno con tutta probabilità l'incontro a cena, come anticipato dallo stesso Inzaghi al momento dell'uscita.

LOTITO LASCIA VILLA SAN SAEBASTIANO

AGGIORNAMENTO ORE 20:35 - Un sorridente Simone Inzaghi ha lasciato Villa San Sebastiano. "Andiamo a cena" ha detto l'allenatore salutando i presenti. Claudio Lotito è al momento ancora dentro. 

INZAGHI ESCE DA VILLA SAN SEBASTIANO

AGGIORNAMENTO ORE 20:15 - Continua l'incontro tra Claudio Lotito e Simone Inzaghi con il patron che ha presentato la sua offerta all'allenatore. La proposta biancoceleste è di poco superiore ai due milioni di euro più bonus fino al 2023. Il mister sta riflettendo con l'Inter che insiste. Il piacentino sarebbe l'uomo individuato da Marotta per sostituire Conte.

AGGIORNAMENTO ORE 19:40 - L'Inter fa sul serio per Simone Inzaghi dopo l'addio ufficiale di Antonio Conte. Si complica infatti la pista che porta a Massimiliano Allegri che, secondo Gianluca Di Marzio, è sempre più vicino al ritorno alla Juventus. Sono ore caldissime con il tecnico biancoceleste in questo momento a colloquio con Lotito per discutere il suo futuro.

AGGIORNAMENTO ORE 19:00 - Il presidente Lotito e il tecnico Simone Inzaghi sono arrivati a Villa San Sebastiano, dove a breve si terrà il tanto atteso incontro per il rinnovo. Qualche tifoso ha intercettato il mister chiedendogli le sue sensazioni, ma lui non si è sbilanciato. Assente il direttore sportivo Igli Tare.

L'ARRIVO DI INZAGHI A VILLA SAN SEBASTIANO

L'ARRIVO DI LOTITO A VILLA SAN SEBASTIANO

AGGIORNAMENTO ORE 18:40 - La Lazio studia una possibile soluzione in caso di addio di Simone Inzaghi, dato che l'Inter ha sondato sia lui che Allegri per il dopo Conte. Secondo Gianluca Di Marzio anche Walter Mazzarri rientra tra i nomi dei possibili sostituti.  

AGGIORNAMENTO ORE 17:05 - Il presidente Claudio Lotito lascia in questo momento Villa San Sebastiano. L'incontro con il mister non è ancora avvenuto.

AGGIORNAMENTO ORE 16:50 - Continua l'attesa per la decisione di Inzaghi e della società. Nel frattempo i tifosi fanno capire da che parte stanno. Un fan biancoceleste ha esposto fuori dalla Villa San Sebastiano uno stendardo abbastanza chiaro: "Inzaghi a vita". 

AGGIORNAMENTO ORE 15:14 - In attesa dell'inizio dell'incontro con Inzaghi previsto in serata, il presidente Lotito è da pochissimo arrivato a Villa San Sebastiano. Sono ore caldissime per il futuro della panchina biancoceleste.

AGGIORNAMENTO ORE 14.20 - Incontro confermato in serata, le parti si guarderanno negli occhi, dovranno appianare alcune divergenze, fare il punto della situazione e capire se andare avanti insieme. Inzaghi è stato accostato all'Inter, secondo alcune indiscrezioni avrebbe ricevuto in mattinata una telefonata dal club milanese, un sondaggio esplorativo per capire se ci fosse la disponibilità a sedersi sulla panchina nerazzurra. Inzaghi, però, ha fatto capire che prima dovrà parlare con Lotito e Tare. Filtra un certo ottimismo sulla possibilità di andare avanti insieme: col passare delle ore crescono sempre di più le chance di permanenza. Inzaghi, dunque, dovrebbe restare a Roma e firmare il rinnovo fino al 2023, mettendo fine a una televonela che dura da mesi. 

AGGIORNAMENTO ORE 12.40 - Lotito e Inzaghi dovrebbero vedersi in serata, ma l’Inter ora è in pressing su Simone Inzaghi per i motivi citati prima. La corte nerazzurra potrebbe offrire al tecnico maggior forza nei colloqui con Lotito. Ma si preannunciano ore calde, intense, la variabile Inter può sconvolgere ogni scenario. 

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 - Le anticipazioni di ieri, provenienti da Milano, sembrano trovare conferma. L’Inter e Antonio Conte separeranno le loro strade e ora sembrano salire sensibilmente le quotazioni di Simone Inzaghi per la panchina nerazzurra. Esperienza, richieste economiche contenute e sistema di gioco molto simile a quello di Conte, questi i fattori che starebbero spingendo Marotta a pensare a Inzaghi. 

L’incontro andrà in scena oggi, sempre che non ci siano incredibili colpi di scena. Lotito e Inzaghi dovrebbero incontrarsi nel tardo pomeriggio, bisogna capire quali sono gli scenari. Il patron dovrebbe rimettere sul tavolo il rinnovo proposto a gennaio, poi dovrà essere Inzaghi a dare una risposta. L'intenzione ora potrebbe essere quella di andare avanti insieme, rinnovando l'attuale contratto fino al 2023, anche se sullo sfondo restano le candidature di Mihajlovic e Sarri.