Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro

La Lazio e Lukaku si sono dati l'ultimo appuntamento ad Auronzo: se il belga non recupererà, allora il suo percorso in biancoceleste sarà compromesso.
26.06.2019 07:20 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro

Una stagione da dimenticare, un'estate per ripartire. La Lazio e Jordan Lukaku si sono dati un'ultima possibilità ad Auronzo di Cadore, lì il belga dovrà dimostrare di aver intrapreso almeno un percorso concreto di recupero. Lo riporta la rassegna stampa di Radiosei, Lukaku ha bisogno di tornare su buoni livelli. La strategia conservativa riguardo il trattamento dei suoi problemi al ginocchio non è servita e, a gennaio, il terzino è dovuto andare sotto i ferri a seguito del mancato trasferimento al Newcastle. Il suo problema, però, è quella muscolatura imponente che lo rende al contempo fragile quando si allena e vulnerabile in caso di stop. Quando Jordan sta fermo, prende peso, ma se forza troppo in allenamento rischia di peggiorare quei problemi che si porta dietro da tempo. Per questo ha passato lo scorso autunno a giri ridotti, un'accortezza che gli è costata però la perdita di smalto in fase di accelerazione – il suo marchio di fabbrica – e il progressivo calo, fino all'estromissione dalla nazionale e dalle rotazioni di Simone Inzaghi. Ancora non è stato stabilito se ad Auronzo lavorerà a parte o con il gruppo, ma una cosa è chiara: quando a fine ritiro compirà 25 anni (il 25 luglio), Lukaku dovrà essersi già rimesso in carreggiata. Il suo potenziale è importante e va salvaguardato (ha un contratto fino al 2022) ma la Lazio non lo aspetterà per sempre.

LAZIO, LE PAROLE DI LOTITO

CALCIOMERCATO LAZIO, DALLA SERBIA: ACCORDO MILINKOVIC-PSG

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 25/06 alle ore 08.00