Dalla Croazia: La Lazio punta Pranjic che si sfoga: "Al Bayern mi sento frustrato, qualcosa deve cambiare a gennaio". Occhi anche su Badelj

15.11.2011 01:24 di Marco Valerio Bava  articolo letto 2895 volte
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Dalla Croazia: La Lazio punta Pranjic che si sfoga: "Al Bayern mi sento frustrato, qualcosa deve cambiare a gennaio". Occhi anche su Badelj

E’ iniziata la settimana che porterà alla delicata sfida di Napoli. Ma le Nazionali ancora devono completare i loro impegni e quindi, in Europa, è il mercato a tenere banco. La Lazio lavora nell’ombra, medita su come puntellare una rosa già competitiva con innesti mirati e di qualità. Tare sta monitorando il mercato, cerca l’occasione giusta, vuole regalare a Reja elementi in grado di far compiere un ulteriore salto di qualità alla Lazio. Nelle ultime ore si sono fatti i nomi di Danijel Pranjic, centrocampista del Bayern e di Milan Badelj talento della Dinamo Zagabria. Entrambi croati, diversi per caratteristiche ed esperienza. Il primo compirà 30 anni a dicembre, è nel pieno della maturità calcistica. Pranjic è un factotum: può agire da mezzala sinistra, da terzino, da esterno di centrocampo, ha duttilità ed sapienza tattica. Badelj, invece, ha 22 anni ed è un giocatore di classe, in Croazia è paragonato a Modric (anche se le analogie non sono molte). Può agire da centrale, ma anche da trequartista o da interno, all’occorrenza. Ha grande fisico (187 cm) e ottima propensione all’inserimento, oltre a un buon dinamismo. La stampa croata, rilancia l’indiscrezione secondo cui la Lazio avrebbe messo gli occhi su entrambi. Pranjic è scontento al Bayern, Heynckes non lo vede, gioca con il contagocce e ha chiesto la cessione. Si è sfogato alla stampa croata. “Sto vivendo una situazione difficile, per la prima volta mi sento frustrato nella mia carriera, io voglio giocare. Qualcosa dovrà cambiare a gennaio, perché non posso immaginare una stagione intera in questo modo. Parlerò con l'allenatore”. In realtà, Heynckes, ha già dato il suo via libera. "Se Pranjic ci chiederà di essere ceduto -ha dichiarato alla Bild-, cercheremo di accontentarlo". L’addio al Bayern sembra inevitabile, la Lazio rimane alla finestra, anche perché il contratto di Pranjic scade a giugno e potrebbe essere preso a gennaio per pochi milioni. Si dice che Klose abbia consigliato l’ex compagno di squadra al ds biancoceleste. Sul trentenne ci sarebbe, però, anche l'interesse di diversi club inglesi, come confermato dall'agente Gino Clubestone, che ha il mandato per Pranjic nel Regno Unito. "So che lui vuole andare via dal Bayern a gennaio. C'è l'interesse di diversi club della Premier e a lui questo campionato intriga", ha dichiarato il procuratore a skysport.com. Per Badelj la situazione è più intricata: la Dinamo sa di avere tra le mani un gioiello e non vuole privarsene se non per un’offerta allettante. Si parla di una valutazione intorno ai 7-8 milioni per il giovane centrocampista. Sarebbe un investimento importante, Lotito e Tare ci pensano.