DIRETTA - Calciomercato Lazio, Fares e Muriqi pronti a sbarcare a Roma. Prossimo colpo in difesa?

08.09.2020 07:25 di Federico Marchetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
DIRETTA - Calciomercato Lazio, Fares e Muriqi pronti a sbarcare a Roma. Prossimo colpo in difesa?

Si muove il calciomercato della Lazio, attesa nella Capitale per gli arrivi conseguenti a un weekend sicuramente movimentato dal punto di vista degli affari in entrata. Sì, perché sono arrivate le risposte tanto attese: Vedat Muriqi e Mohamed Fares sono pronti a sposare il biancoceleste, vinte le resistenze rispettivamente di Fenerbahce e Spal. Per l'attaccante kosovaro la Lazio ha raggiunto un accordo con il club turco sulla base di 17,5 milioni di euro più 1,5 di bonus e il 5% sulla eventuale futura rivendita, mentre per Fares si spenderanno 8,5 milioni più altri 1,5 di bonus. Non resta che aspettare l'arrivo di entrambi a Roma, che dovrebbe avvenire nelle prossime ore. E nel frattempo si anima il reparto difensivo, con la riapertura della trattativa su Marash Kumbulla: l'Inter sembra voler fare marcia indietro e Setti vorrebbe monetizzare, ora Lotito ha offerto al Verona 15 milioni più bonus e l'inserimento del cartellino di André Anderson nell'operazione. Attenzione però, visto che si è registrato anche un sondaggio della Juventus sul difensore. Resta sullo sfondo il nome di Kim Min Jae, scalzato anche da un interesse per Armando Izzo riacceso negli ultimi giorni: la richiesta del Torino però è di 20 milioni, valutazione non proibitiva ma comunque importante.

USCITE - Bastos è il primo indiziato per lasciare la Lazio, pronto a partire verso il Basaksehir. Ci sono poi diversi esuberi in rosa da piazzare: si tratta in particolare di Wallace, Durmisi e Badelj, così come Lombardi che oggi sosterrà le visite mediche in Paideia. Probabile ritorno alla Salernitana invece per Kiyine.

Lazio, a te Muriqi: combattente sul campo segnato da un'infanzia in guerra

Calciomercato Lazio, Akpa Akpro conquista Inzaghi: sarà confermato

TORNA ALLA HOME PAGE

Pubblicato il 7 settembre