Inter - Napoli, arrestato il tifoso che investì Belardinelli: omicidio volontario

18.10.2019 10:15 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Inter - Napoli, arrestato il tifoso che investì Belardinelli: omicidio volontario

E' stato arrestato il tifoso napoletano che guidava l'auto che lo scorso 26 dicembre travolse, uccidendo Daniele Belardinelli. L'episodio avvenne in Via Novara (a 2 Km dallo stadio San Siro) prima della partita tra Inter e Napoli. L'uomo alla guida sarebbe stato Fabio Manduca, 39enne accusato di omicidio volontario. Come riportato da gazzetta.it, Manduca è accusato di aver accelerato quando, alla guida di una Renault Kadjar che faceva parte della carovana degli ultrà del Napoli, un gruppo di interisti ha invaso la strada con un assalto programmato, con tanto di mazze, coltelli e bastoni. Sempre sul sito del quotidiano rosa si apprende che l'uomo sarebbe stato consapevole che con quella manovra avrebbe potuto uccidere Belardinelli, per questo motivo gli viene contestato il reato di omicidio volontario nella forma del "dolo eventuale", ossia con l'accettazione del rischio dell'evento.

Gasperini: "La mano di Bastos ci ha tolto la Coppa Italia"

Lazio - Atalanta, dove vederla in tv

TORNA ALLA HOMEPAGE