Atalanta, Gasperini non molla: "La mano di Bastos ci ha tolto la Coppa Italia"

Gian Piero Gasperini parla della sfida con la Lazio e torna sull'episodio del fallo di mano di Bastos non sanzionato nella finale di Coppa Italia...
18.10.2019 10:00 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Atalanta, Gasperini non molla: "La mano di Bastos ci ha tolto la Coppa Italia"

Ci siamo. Dopo la sosta per le Nazionali il campionato di Serie A torna con un big match tra Lazio e Atalanta. Una sfida che sa di rivincita dopo la finale di Coppa Italia del maggio scorso vinta dalle aquile grazie ai gol di Milinkovic e Correa. Una partita che non è andata giù a Gian Piero Gasperini per un episodio da moviola non sanzionato dal Var. Il mister della Dea, anche a distanza di mesi, non digerisce la scelta di non assegnare il rigore per il fallo di mano di Bastos sul tiro di De Roon. L'allenatore così dice che la partita non è stata giocata bene da entrambe e che è stato decisivo il gol di Milinkovic, ma ancora di più il mancato penalty concesso. Il Var che ha individuato l'episodio doveva intervenire perché, sempre secondo il tecnico dei lombardi, non era interpretabile e avrebbe cambiato le sorti della finale (Bastos era già stato ammonito e sarebbe anche stato espulso, ndr). Come riporta la consueta rassegna di Radiosei, Gasperini ha poi parlato della complicata sfida di domani all'Olimpico facendo i complimenti alla Lazio giudicata una grande squadra. Applausi anche per Tare che ha saputo costruire una rosa competitiva puntando su giocatori non conosciuti all'inizio che si sono rivelati molto forti. Sulla lotta Champions il tecnico non ha dubbi: "Non sono mai entrati in Champions, ma io li ho sempre considerati tra i più forti. Questo può essere l'anno buono per loro".

LAZIO - ATALANTA, PARLA COLANTUONO

KLOSE: "MI PIACEREBBE ALLENARE LA LAZIO"

TORNA ALLA HOMEPAGE