Lazio, Brambati: "Inzaghi non mi convince, ha sempre fallito la Champions"

14.02.2020 22:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Brambati: "Inzaghi non mi convince, ha sempre fallito la Champions"

Una voce fuori dal coro. Quella di Massimo Brambati, ex giocatore e oggi procuratore noto soprattutto nell'etere milanese. Contattato da TMW Radio, ecco cosa ha detto in merito a Lazio - Inter e ai due rispettivi allenatori (e dirigenze): "Conte ha una storia da allenatore. Ha vinto anche due campionati di Serie B e non è per niente facile. Ha vinto 3 scudetti con una Juve che aveva una rosa modesta. In Inghilterra ha vinto campionato e FA Cup. A me Inzaghi non ha mai convinto. Negli ultimi anni ha avuto una signora squadra con un centrocampo pazzesco ma non è mai riuscito ad arrivare in Champions. Si è fatto soffiare il posto prima dall’Inter e poi dall’Atalanta. Inzaghi ha dietro di sé una grande società, tra l’altro dispone del miglior direttore sportivo italiano che è Tare".

UN PARAGONE TRA LE DUE DIRIGENZE - "Sappiamo bene che Lotito ha una politica diversa da quella di Zhang. La dirigenza dell’Inter sta spendendo molti soldi ma in maniera intelligente. Eriksen è stato acquistato grazie all’uscita di Politano. Conte si è imposto pesantemente per prendere Lukaku. A oggi ha più ragione la Lazio, perché sta costruendo la squadra piano piano. È arrivata a questo punto del campionato nelle prime posizioni, uscendo però da 2 competizioni su 3: questo è un bene ma anche un demerito”. Infine, una battuta su quale sarà l'uomo partita: "Lautaro Martinez e Immobile. E soprattutto potrebbe incidere Handanovic, se gioca".

LAZIO, PARLA MILINKOVIC

CALCIOMERCATO LAZIO: "OFFERTO PRE-CONTRATTO A GIROUD"

TORNA ALLA HOMEPAGE