Lazio, Immobile poteva finire a 38 gol: quei rigori lasciati...

Durante il campionato Immobile ha lasciato tirare due rigori a due suoi compagni e un altro l'ha fallito: il bottino poteva essere ancora più ricco.
02.08.2020 10:15 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio, Immobile poteva finire a 38 gol: quei rigori lasciati...

LAZIO, IMMOBILE - Oggi più che mai è King Ciro Immobile, è re assoluto, lo dicono i numeri, lo dicono soprattutto la Scarpa d'Oro conquistata in barba ai più forti attaccanti d'Europa e lo scettro di capocannoniere della Serie A grazie ai 36 gol realizzati quest'anno in campionato. E pensare che il bottino poteva essere di 38 reti se Immobile nel corso della stagione non avesse lasciato un paio di rigori ai compagni. Il primo il 1° dicembre in casa contro l'Udinese, Ciro segna sia su azione che su rigore ma poi manda Luis Alberto sul dischetto per il secondo; l'altro a Firenze il 27 ottobre quando sceglie di non tirare lui e di lasciarlo a Caicedo, che poi sbaglia. Se avesse segnato quello contro la Juventus (parato da Szczesny), addirittura sarebbero potuti essere 39 i gol in campionato. Ma non ci sono rimpianti, la grandezza di Immobile si misura anche nella sua generosità.

Immobile: "Lazio, compagni e tifosi, tutto questo è grazie a voi" - FOTO

Champions League, Lazio quarta in campionato: ecco cosa succede ora 

Torna alla home page