Lazio, quanta qualità sulla mediana: Inzaghi si gode un centrocampo top

Lucas Leiva, Milinkovic Savic e Luis Alberto hanno iniziato al massimo la stagione. Inzaghi con un centrocampo così forte sogna in grande...
13.09.2019 09:15 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, quanta qualità sulla mediana: Inzaghi si gode un centrocampo top

RASSEGNA STAMPA - La Lazio ha ritrovato il proprio centrocampo. Lucas Leiva, Luis Alberto e Milinkovic Savic hanno iniziato la stagione al massimo. Niente voci e distrazioni, i tre sono totalmente concentrati sulla squadra. La differenza è evidente a tutti e quando loro girano, la squadra cambia marcia. Nessuna squadra in Serie A, Juventus a parte, può puntare su tre titolari di questo livello. Qualità e quantità, ma soprattutto colpi e talento al servizio di Inzaghi. Il mister piacentino si coccola i tre ed è convinto che, con una linea mediana così, sognare in grande sia possibile. Come sottolinea l'edizione odierna de Il Messaggero, i tre calciatori sono tutti in odore di rinnovo. Nelle prossime settimane i loro casi saranno affrontati dalla società che nel frattempo vuole vedere il massimo impegno sul campo. Lo spagnolo e il serbo, in particolare, spesso nella passata stagione hanno avuto dei blackout che devono essere evitati. Luis Alberto, dopo le voci sul Siviglia, ha deciso di proseguire la propria avventura nella Capitale. Il numero dieci ha subito messo insieme un gol e due assist nelle prime due presenze. Milinkovic, dal canto suo, dopo un'estate di voci e presunte trattative è rimasto a Formello ed è sembrato più carico che mai. Al numero 21 manca solo la rete dopo lo splendido cioccolatino servito a Immobile in quel di Marassi. Lucas Leiva ha colpito un palo nel derby che forse avrebbe indirizzato la partita in maniera diversa. Il brasiliano, però, è fondamentale per gli equilibri della squadra ed è uno degli intoccabili di mister Inzaghi. Un centrocampo che fa sognare, insomma, con Parolo e Beisha, titolari aggiunti che scalpitano in panchina pronti a dare una  al reparto. Sta al tecnico biancoceleste fare le giuste rotazioni. La stagione è lunghissima e fittissima, ci sarà bisogno di tutti. 

LAZIO, CAICEDO SI SCALDA PER LA SPAL

CALCIOMERCATO LAZIO, IL COMMENTO DI CARAVELLO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE